Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Pensioni: Furlan, 'confermare ape sociale e individuare altri lavori gravosi'

default_image

AdnKronos
  • a
  • a
  • a

Roma, 13 set. - (AdnKronos) - "Bene proseguire con il ciclo di quota 100" ma è necessario "affrontare altri nodi della questione pensionistica" tra cui come calcolare "in modo assolutamente chiaro e trasparente la gravosità di altri lavori, oltre quelli già prefigurati dall'ape sociale che deve essere ovviamente confermata". Lo dice Annamaria Furlan, segreteria generale della Cisl, a margine dell'iniziativa per i 70 anni dell'Inas. Quota 100, dice, "va completata e sono d'accordo con il ministro Gualtieri sul mantenerla. E' una possibilità di flessibilità in più in uscita ed è stata utilizzata da tanti lavoratori". Ma, aggiunge Furlan, è necessario intervenire sulla "creazione di una pensione di garanzia per i giovani, su come riconosciamo almeno un anno di contributi per figlio alle donne lavoratrici o su come distinguiamo assistenza da previdenza", conclude la leader della Cisl.