sport

Automobilismo: torna il fascino della STratos all'Historique Rallye San Martino

12.09.2019 - 12:15

0

Belluno, 12 set. (AdnKronos) - Sarà spettacolo e divertimento il 10° Historique Rallye San Martino, perché gli equipaggi delle quattroruote vintage pensano più a derapate e controsterzo che non al cronometro. L’importante è soprattutto partecipare, gustarsi il momento, riascoltare il rombo della propria vettura quando sgasa sui tornanti. Ventinove iscritti sono un bel numero se solo si considera che l’Historique fa storia a sé, di prestigio e suggestione.

In fin dei conti esserci vuol dire condividere il mito. Poi, naturalmente, ci si batte anche per la classifica, il primato di raggruppamento, la gloria di un record come quello a cui può puntare Giorgio Costenaro con la sua Lancia Stratos. Il vicentino finora si è aggiudicato le edizioni del 2010, 2013, 2014, 2015 e 2017, ha archiviato i ritiri del 2012 e 2016, “disertato” nel 2011 e 2018. Stavolta può prendersi il sesto sigillo al volante, roba che non è riuscita al “Drago” Sandro Munari, nell’epoca d’oro artefice di cinque successi da pilota e uno come navigatore di Arnaldo Cavallari. Al fianco di Costenaro ci sarà Lucia Zambiasi, vincitrice qui l’anno scorso con Agostino Iccolti. Avversario di rango maximum “Tony” Fassina, classe 1945, l’unico che può dire “io c’ero”. Quinto nel 1975 su Lancia Stratos assieme ad Antonio De Marco, terzo nel 1976 con Mauro Mannini, coppia confermata nel 1977 per un altro quinto posto ma su Fiat 131.

“Perciò basta fare i conti – precisa Fassina – e sono 42 anni che non corro qui, era ora che tornassi. Ho ricordi splendidi di un Rallye San Martino affascinante con belle prove su terra, a fine estate, tanta gente attorno e un’atmosfera di festa straordinaria. Adesso è tutto cambiato, sono curioso di scoprire il percorso, spero che il Manghen non sia più pericoloso come ai miei tempi. Siamo qui per divertirci io e Carlo Verdelli con la Lancia Stratos, poi faremo il Legend a San Marino. Il primato lo lascio volentieri a Costenaro, conosce bene le strade, ha un gran piede. Alla mia età è già una splendida cosa poter ancora cimentarmi alla guida, ti fa sentire giovane e vivo, emoziona sempre. Per me, dunque, può andar bene la Coppa over 74, non credo di avere rivali!”. Ricognizioni sul percorso dalle 7 alle 12 e dalle 14 alle 20 di oggi, con vetture stradali e nel rispetto del codice della strada. Tre i passaggi consentiti sulle prove di “Murello”, “Gobbera”, “Val Malene” e “Manghen, mentre in serata un solo passaggio autorizzato sulla speciale cittadina “San Martino”, dalle 18 alle 21,30. “Apericena” all’Hotel Savoia offerto a tutti gli equipaggi per un momento di amicizia e convivialità prima della sfida di domani e sabato.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Coronavirus, de Magistris: è un'emergenza nazionale non locale

Coronavirus, de Magistris: è un'emergenza nazionale non locale

Napoli, 27 feb. (askanews) - "Si tratta di un'emergenza nazionale, non locale. Quindi le disposizioni di legge, le direttive le norme e i provvedimenti sono centralizzati a livello nazionale". Dopo i primi casi di contagio da coronavirus Covid-19 accertati anche in Campania il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris ha tenuto una conferenza stampa per indicare come affrontare la crisi evitando ...

 
Cloro e ionizzazione contro coronavirus sui vaporetti a Venezia

Cloro e ionizzazione contro coronavirus sui vaporetti a Venezia

Roma, 27 feb. (askanews) - I vaporetti e tutti i mezzi di trasporto pubblici di Venezia vengono sanificati con una speciale soluzione a base di cloro, mentre il Veneto e la Lombardia lottano contro la diffusione del nuovo coronavirus. Per la purificazione degli ambienti, l'Actv, l'azienda comunale per il trasporto pubblico del capoluogo veneto, ha fatto arrivare una macchina particolare dalla ...

 
Ostia, un murales dell'Uomo Tigre per la Palestra della Legalità

Ostia, un murales dell'Uomo Tigre per la Palestra della Legalità

Roma, 27 feb. (askanews) - Un'opera di street art nel segno dell'ambiente e un messaggio di inclusione e riscatto sociale. Dopo l'Hunting Pollution, il murales green più grande d'Europa apparso anche sul New York Times, Yourban2030, associazione no profit fondata da un team di esperti in tematiche ambientali, sociali e culturali, questa volta ha fatto un regalo speciale per il suo primo ...

 
Caterina de' Medici condannata dalla giuria social di Radio Luiss

Caterina de' Medici condannata dalla giuria social di Radio Luiss

Roma, 27 feb. (askanews) - Al Teatro Eliseo è andato in scena un vero e proprio processo: sul banco degli imputati Caterina de' Medici, la regina consorte di Francia, accusata di avere ordinato la strage degli Ugonotti, quando nel 1572 a Parigi vennero uccisi tra i 5.000 e i 30.000 protestanti francesi. Fu la Notte di San Bartolomeo a dare l'avvio alla guerra civile che si risolse solo con la ...

 
Una viterbese di 38 anni a "Uomini e Donne"

Melania Amici

Tuscania

Una viterbese di 38 anni a "Uomini e Donne"

Una tuscanese di 38 anni, Melania Amici, a Uomini e Donne Over, la popolarissima trasmissione televisiva di Canale 5 condotta da Maria De Filippi. Per approfondire leggi ...

27.02.2020

Stage di danza classica con Alessandra Celentano

Alessandra Celentano

Viterbo

Stage di danza classica con Alessandra Celentano

Da Amici di Maria De Filippi a Viterbo. Stage di danza classica con Alessandra Celentano. Domenica primo marzo alla Scuola Cardinal Ragonesi. L'evento è stato organizzato ...

27.02.2020

Grande Fratello vip 4, Antonella Elia mette le mani addosso a Valeria Marini: caos nella Casa VIDEO

Reality

Grande Fratello vip 4, Antonella Elia mette le mani addosso a Valeria Marini: caos nella Casa VIDEO

Grande fratello vip 4, scoppiano le liti. Una durissima fra Antonella Elia e Valeria Marini.  Nella Casa più spiata d'Italia dopo lo scontro di ieri, la Marini e la Elia se ...

27.02.2020