Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Viterbo, tentano di abbattere la porta di casa di una cinese con un'ascia. Arrestati due nomadi a Montalto

Paolo Di Basilio
  • a
  • a
  • a

Tentativo di furto ai danni di una commerciante cinese. È accaduto nella nottata del 30 dicembre, in Montalto di Castro. Due nomadi, muniti di ascia e cacciaviti,  hanno cercato di scardinare  gli infissi della casa di una cittadina cinese, commerciante di casalinghi. I due in cerca di preziosi e contanti, stavano abbattendo la porta d'ingresso a colpi d'ascia, quando la vittima, impaurita dai rumori gridava attirando l'attenzione dei vicini di casa, che allertavano così anche i carabinieri. Per approfondire leggi anche: Rubano liquori a Marta, presi I militari intervenivano immediatamente, bloccando e arrestando i ladri appena usciti dalla recinzione, mentre tentavano di darsi alla fuga per le vie cittadine. Un terzo nomade ritenuto complice, veniva individuato e denunciato in stato di libertà, mentre aspettava i suoi complici per riportarli nella Capitale, dopo la commissione del furto. Per approfondire leggi anche: Furto in chiesa, denunciati per ricettazione I tre dovranno rispondere di tentato furto in abitazione, mentre le indagini proseguono per accertare eventuali coinvolgimenti in altri furti verificatisi in provincia, con le stesse modalità.