Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Casa Trialart, picnic all'insegna dell'artigianato

Contenuto sponsorizzato

  • a
  • a
  • a

Un luogo ideale dove trascorrere la giornata in compagnia, fra barbecue e tanta natura 

Oggi l’attività è completa di ogni servizio necessario. Il cuore di tutto? La mostra e la possibilità di grigliare 

La voglia di evadere dalla città durante il fine settimana ci porta a Capranica, dove Veronica e Sandro hanno dato vita a un’area picnic e grigliata con annessa mostra di artigianato. Trialart nasce infatti dalla storia di due artigiani impegnati da oltre dieci anni nel mondo del mercatino, che decidono a un certo punto di farsi “ritrovare” da chi li ha scoperti in giro per il territorio. Rilevano e riqualificano così un piccolo casale circondato dal verde e, all’epoca, dai rifiuti di chi, incurante dell’ambiente, aveva abbandonato di tutto. Nel giardino, da artisti del legno, dispongono diversi tavoli ricavati dagli alberi  durante l’abbono dell’area. Un’immagine postata da Veronica fa il giro del mondo degli amanti della natura e del picnic ed è così che i due si ritrovano fra le mani una vera e propria area picnic dove sempre più persone desiderano andare per trascorrere un fine settimana fuori porta.     
Il lockdown, spiega Veronica, ha permesso di strutturare l’offerta, oggi completa di ogni servizio necessario. Il cuore di tutto è rappresentato dalla mostra all’interno e dalla possibilità di grigliare all’esterno, grazie ai barbecue disposti sui 5000 mq di terreno provvisti di bicchiere Weber per la carbonella (in omaggio per ogni tavolo c’è sempre un sacco di 3 chili) e la diavolina. Le tavolate sono ricoperte da tovaglie confortevoli e adatte al picnic. L’area è inoltre provvista di un bagno con acqua corrente e di un parcheggio a pochi metri dalla struttura.     
Il primo maggio 2021 Trialart ha aperto ufficialmente le sue porte e già in tanti sono andati a scoprirla, lasciando recensioni che parlano da sé. A distinguere poi questo centro di aggregazione e socialità è non solo lo spirito familiare dell’attività, ma anche la possibilità di visitare una mostra di artigianato di qualità.

 

ALL’INTERNO
I GUFETTI CON LE PIGNE HANNO TROVATO CASA

I gufetti in legno con le pigne: è così che comincia la storia di Casa Trialart, guidata da Veronica e Sandro. Il loro modello personalizzato li porta ad essere presenti ai migliori festival di artigianato del territorio nazionale 

Il modello - Un’oasi di convivialità, tra sostenibilità, autonomia e cortesia
Per trascorrere una giornata presso Trialart è necessario prenotare, sia che si tratti del fine settimana o di giorni lavorativi. L’ingresso richiede una piccola quota a persona con cui è possibile usufruire di ogni servizio necessario (dalla postazione barbecue ai servizi igienici, alla tessera associativa). 
Molto spesso, però, e soprattutto in occasione di feste ed eventi particolari, la struttura offre promozioni speciali, che consentono di godere dell’area picnic in un’ottica di sostenibilità e condivisione. 
Per celebrare i compleanni, per esempio, Veronica e Sandro hanno pensato a un format su misura, che permetta al festeggiato di celebrare in compagnia con la prenotazione del tavolo, anziché tramite accesso e pagamento della quota a persona. 
In questo modo, Trialart si rivela un modello vincente di area picnic con grigliata e mostra d’arte, perché ogni servizio si inscrive entro un approccio volto a favorire il piacere di stare insieme con semplicità e di godere del massimo comfort possibile. Come in famiglia? Sì, fra rispetto degli altri e della natura, con l’autonomia e la cortesia – immancabile - di chi ha saputo fare del verde un’oasi di convivialità.