Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Acqualogic, gestione delle acque in massima trasparenza

Contenuto sponsorizzato

  • a
  • a
  • a

L’azienda di Aprilia è attiva dal 2010 nella sanificazione e decontaminazione delle fonti idriche, per esempio dalla concentrazione di arsenico

La potabilizzazione è un processo importante per evitare problematiche a carico dell’organismo

Trattamento delle acque a 360 gradi. È quanto propone Acqualogic, l’azienda attiva dal 2010 ad Aprilia.   Si concentra in particolare su quelle situazioni che richiedono che la carica batterica rientri in specifici parametri stabiliti, nel rispetto dell’organismo umano. Che si tratti di impianti domestici o per attività commerciali (soprattutto del settore ristorazione), Acqualogic presta la propria opera consulenziale e fattiva, seguendo il cliente dal pre al post-vendita. Anche perché i macchinari inerenti la pulizia dell’acqua prevedono cambi di filti e membrane, così come una continua attività di verifica. Il trattamento sulle acque di pozzo è una delle peculiarità dell’azienda, che è in grado di agire su una grande quantità di situazioni, grazie agli investimenti fatti negli anni. Nello specifico in presenza di analisi, se riscontrata una carica batterica alta, viene debatterizza con il cloro. Un processo affrontato con criterio, attraverso un conta litri che permette di stimare un consumo veritiero per famiglia, permettendo un dosaggio della sostanza adeguato per la salvaguardia della salute di ognuno. Acqualogic è composta da una quindicina di persone pronte anche ad affrontare nuove situazioni, cercando nuove strade, a seconda della necessità del cliente. Che si tratti di floruri, nitrati o altre sostanze, sempre pronti a far tornare la trasparenza nell’acqua.

I CLIENTI
Ci sono anche le scuole di Aprilia tra i clienti di Acqualogic. Nello specifico in tanti hanno inserito beverini per l’erogazione dell’acqua e borracce al posto della plastica. Il comune sta cercando di diventare plastic free, un concetto caro all’azienda che lavora molto anche nella ristorazione, con impianti di microfiltrazione e non di osmosi inversa. Ma l’80% dell’attività si svolge con i privati, come nella zona di Viterbo dove “ci sono problemi legati alla presenza di arsenico nelle acque”, testimonia la manager Sabrina. “Acqualogic è pronta anche ad eliminare questa problematica, forte della tempestività negli interventi”, con denitrificatori e dearsenizzatori. L’arsenico, presente naturalmente nel suolo sotto forma di roccia minerale (arsenopirite), è infatti noto per essere estremamente nocivo per la salute umana. In particolare è in grado di attaccare i filamenti di Dna provocandone il danneggiamento, e agisce da inibitore per molti enzimi che svolgono importanti funzioni biologiche.

DEFINIZIONE
Cosa significa acqua potabile?
La legge, per acqua potabile, intende un’acqua priva di carica batterica e rientrante in specifici parametri, senza un immediato effetto nocivo sull’organismo. Ma quali sono i suoi effetti a lungo termine? Qui sta la differenza tra acqua potabile (concetto legale e che ha na nulla a che fare con la salute) ed acqua pura.