Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

DOTTOR DIEGO DI MARCANTONIO, un nuovo approccio rigenerativo

Contenuto sponsorizzato

  • a
  • a
  • a

Con le innovative tecniche di chirurgia ortopedica è possibile evitare la sostituzione protesica

PRP (plasma ricco di piastrine) per la cure delle lesioni tendinee, cellule staminali per l’artrosi 

 

Passione per il proprio lavoro, una preparazione di alto livello stratificata negli anni, e la propensione alla ricerca di soluzioni innovative per la chirurgia ortopedica.
Tutti questi elementi confluiscono nell’operato del dottor Diego Di Marcantonio, professionista specializzato nel trattamento di patologie di gomito, piede, caviglia, spalla, ginocchio e non solo, ma il cui percorso lo ha portato ad approcciare in modo più generale la medicina, e ad aderire ad una scuola di pensiero che non vede nella sostituzione protesica l’unica soluzione possibile.

LE TECNICHE
Il dottor Di Marcantonio rappresenta uno dei maggiori fautori delle tecniche di chirurgia rigenerativa più all’avanguardia.
Queste prevedono l’utilizzo di alcuni sistemi biologici per raggiungere degli scopi riparativi, e dunque non più sostitutivi, nella chirurgia ortopedica.
Chiaramente un tipo di intervento non esclude l’altro, ma l’approccio seguito dal dottor Di Marcantonio e pochi altri in Italia, tiene la applicazione di protesi come un’ultima spiaggia, a seguito di una terapia che invece cerchi di essere il meno invasiva possibile. Ciò principalmente con due metodi da un lato l’utilizzo di PRP (plasma ricco di piastrine) un prodotto di derivazione ematica caratterizzato dalla forte concentrazione di fattori di crescita; dall’altro l’impiego di preparati cellulari basati su cellule staminali e mesenchimali, le prime prelevate direttamente dal suangue circolante (PERIFERICO) e le seconde dal grasso addominale del paziente, in particolare le cellule staminali circolanti possono essere utilizzate per trattamenti ambulatoriali di patologie degenerative e articolari (ARTROSI E ARTRITE).


LA CARRIERA
PROFESSIONISTA ATTIVO A TARQUINIA E NON SOLO
Il dottor Diego Di Marcantonio presta la propria opera nel proprio studio di Tarquinia e nelle varie cliniche private convenzionate di tutta Italia.
La formazione sotto l’ala di maestri della chirurgia ortopedica lo ha portato ad essere un riferimento nel settore, in particolare per le terapie rigenerative. A soli 41 anni ha già effettuato oltre 5mila interventi.

NEL DETTAGLIO
LE TECNICHE ANCORA DI NICCHIA MA ACCESSIBILI
Come racconta il dottor Diego Di Marcantonio, lo sviluppo della chirurgia ortopedica rigenerativa è ancora molto in ritardo, ma i risultati ottenuti su migliaia di interventi scongiurando o comunque ritardando la necessità di sostituzione protesica fanno ben sperare per il futuro.
L’impiego terapeutico del PRP si basa fondamentalmente sulla possibilità di concentrare il contenuto piastrinico per consentire che l’incremento dei fattori di crescita possa accelerare la riparazione dei tessuti. Più semplice dal punto di vista procedurale è invece l’utilizzo di cellule staminali mesenchimali, i cui preparati vengono predisposti direttamente in sala operatoria.