Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

ITSA AGRO LA FONDAZIONE PROPONE TRE PERCORSI CON PIANI DIDATTICI COMPLETI

Contenuto sponsorizzato

  • a
  • a
  • a

Professionisti del domani tra lezioni teoriche e stage

La partnership con aziende nazionali e internazionali regala migliori prospettive ai corsisti  

Gli Istituti Tecnici Superiori sono la risposta che il panorama della formazione dà a quei ragazzi che desiderano contribuire in modo attivo all’interno dei quadri che riguardano lo sviluppo economico e la competitività del nostro Paese. A Viterbo, un punto di riferimento in questo ambito è l’Istituto Tecnico Superiore Agroalimentare, una scuola che propone corsi ad hoc per garantire agli studenti l’ingresso nel mondo del lavoro come tecnici di processi gestionali, commerciali, di marketing, promozione e tutela dei prodotti agro-industriali italiani.

Clicca qui per scaricare il PDF ORIENTAMENTO ITSA - ITSSI

 

IL PROFILO
L'Itsa Agroalimentare viterbese propone corsi biennali (per un totale di 1800 ore in quattro semestri) mirati alla formazione di figure professionali che siano in grado di operare in un settore che strizza sempre più l’occhio all’Industria 4.0. Tra i percorsi presentati dalla scuola ci sono il “Corso Tecnico Superiore per le Certificazioni e la Valorizzazione delle Imprese biologiche e agroalimentari”, quello per diventare responsabile delle produzioni e delle trasformazioni agrarie, agroalimentari e agroindustriali - con specializzazione nel settore olivicolo-oleario - e quello per diventare responsabile delle produzioni e delle trasformazioni delle carni. Si tratta di proposte alternative all’università, in grado di garantire un immediato inserimento nel mondo del lavoro, nonché una rapida crescita professionale grazie all’acquisizione di conoscenze teoriche e anche a esperienze dirette garantite dalla possibilità di fare stage all’interno di aziende nazionali e internazionale con le quali l’istituto ha avviato un proficuo rapporto di partnership.

I PLUS
Frequentando l’Itsa Agroalimentare, gli studenti acquisiscono nozioni tecniche e specialistiche, organizzative e gestionali, economiche e giuridiche, ma anche linguistiche e relazionali. Tutto ciò contribuisce alla creazione di una figura professionale con una competenza a 360 gradi nel settore in cui andrà a operare. Le 400 ore di stage presso le società partner, inoltre, apre le porte alle future opportunità lavorative sia nelle suddette aziende sia altrove.