Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

NOVITA' CONTRASTARE L'ISOLAMENTO DEGLI ANZIANI DOVUTO AL COVID-19: IL PROGETTO INNOVATIVO

Contenuto sponsorizzato

  • a
  • a
  • a

A Ronciglione un nuovo sistema intelligente di assistenza domotica

Si chiama E-Linus, il rivoluzionario sistema di Assistenza domotica firmato Giorni, in partnership con l'Università La Sapienza di Roma e DataWizard. Il progetto finanziato dalla Regione Lazio risponde all'avviso pubblico "Emergenza Coronavirus e Oltre''.
La soluzione innovativa, ad alto impatto sul territorio, è attualmente in fase di sperimentazione presso La Residenza "La Pace" di Ronciglione (VT) con ottimi risultati in risposta all'obiettivo di identificare e contrastare l'isolamento sociale degli anziani.
L'isolamento, infatti, è uno dei problemi latenti più insidiosi della società contemporanea e che con la diffusione del COVID19 sta aumentando esponenzialmente.
È un disagio psicofisico con una sintomatologia ben specifica riconducibile ad attività fisiche e sociali di routine quotidiana (lnstrumental Activities of Daily Living: IADL e Social Activities of DailyLiving: SADL).
Colpisce maggiormente persone adulte ed ha importanti ricadute sulla salute fisica e forti correlazioni con l'insorgenza di co-morbidità come depressione, ansia, Alzheimer.
Combattere l'isolamento sociale è dunque una priorità dei servizi di Long Term Care e di cura geriatrica, ai quali si associa l'esigenza di rinnovare i modelli assistenziali preferendo un sistema domiciliare rispetto a quello residenziale od ospedaliero.
La tendenza all'Assistenza Domiciliare Integrata si sta fortemente promuovendo anche a causa della diffusione del Coronavirus e trovare soluzioni innovative in tal senso non è solo un beneficio per l'anziano e per i sistemi sanitari, ma anche per familiari e congiunti che in quale modo possono prendersi cura dei propri cari anche se distanti e difficilmente raggiungibili.

 

IL PROGETTO E-LINUS SI PONE I SEGUENTI OBBIETTIVI:
• Identificare l'isolamento sociale degli anziani,
• Migliorare i livelli di assistenza domiciliare da parte dei Caregivers
• Intervenire prontamente attraverso interazioni umane e dispositivi IoT / AI
• Incentivare le relazioni affettive tra e familiari ed anziani
E-Linus punta al raggiungimento di tali obbiettivi tramite soluzioni integrate nell'ecosistema della Telemedicina e della Digitai Medicine e grazie al contributo dei partner del progetto si è realizzato un sistema totalmente innovativo che si compone di:
1) uno Smart Living Environment (SLE) composto da sensori IoT e Wearable per monitorare e supportare le attività di vita quotidiana; 2) Algoritmi di Voice e Speech Recognition in grado di riconoscere e classificare mood emotivi, con attenzione ai disagi psicofisici; 3) un sistema di Multimodal Detection of Mental States per classificare attività e riconoscere stati di isolamento sociale, che integra ed elabora i segnali provenienti dallo SLE e dal riconoscimento vocale, per un rilevamento complessivo e personalizzato dello stato mentale e fisico dell'utente.
Tale soluzione sta ottenendo ottimi riscontri in termini di funzionalità e fruibilità da parte di caregivers professionali e familiari, nonché offre all'utente fragile un servizio innovativo a tutela del suo benessere.