Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Roma, esplode appartamento e crolla palazzina a Torre Angela: tre feriti. Probabile fuga di gas | Video

  • a
  • a
  • a

Sono tre le persone rimaste ferite nell’esplosione avvenuta in un appartamento all’ultimo piano di una palazzina in via Atteone, a Roma. Lo rendono noto i carabinieri, sottolineando che allo stato non risultano dispersi. I tre feriti sono il proprietario dell’appartamento interessato dall’incendio, rimasto ustionato e trasportato dal 118 all’ospedale Sant’Eugenio, in codice rosso, ma cosciente, e due persone rimaste contuse che si trovavano nell’appartamento accanto, interessato dall’onda d’urto. L’esplosione, avvenuta nella mattinata di martedì 14 settembre all’ultimo piano di una palazzina di tre, per una probabile fuga di gas, ha infatti sventrato un muro dell’appartamento e coinvolto quello accanto. Le altre persone dello stabile sono state comunque evacuate e messe in salvo. Sono in corso le indagini dei carabinieri di Tor Bella Monaca.

 

 

Le cause dell’incendio e poi del crollo della parte di una palazzina in via Atteone a Roma sono probabilmente dovute ad una fuga di gas che ha innescato le fiamme. È quanto emerge dalle prime valutazioni dei Vigili del fuoco intervenuti sul posto che hanno provveduto ad evacuare il palazzo. L’esplosione si sarebbe verificata al quarto e ultimo piano. I Vigili del fuoco, terminata l’ispezione, hanno escluso la presenza di persone al di sotto delle macerie. I Vigili del fuoco sono al lavoro ora per la messa in sicurezza e la bonifica dell’area coinvolta. Sul posto anche i tecnici di Italgas: saranno loro, secondo quanto si apprende, a definire le cause del guasto. I tecnici hanno provveduto a sospendere l'erogazione del gas per consentire ai vigili del fuoco di procedere allo spegnimento delle fiamme in sicurezza.

 

 

Le persone rimaste ferite nell'esplosione della palazzina sono diversi residenti, al momento i soccorritori informato di tre persone che sono state soccorse e messe in salvo, una in codice rosso. Tra queste c'è il proprietario dell'appartamento all'interno del quale si è verificata, che è stato trasportato in ospedale per le ustioni riportate. Diverse le ambulanze giunte sul posto. Le fiamme sono state spente in mattinata.