Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Lago di Bracciano. "Vado a nuotare", poi scompare. Disperso turista olandese di 22 anni

  • a
  • a
  • a

"Vado a nuotare un po'", poi scompare.  I carabinieri della compagnia di Bracciano sono impegnati dalla mattinata di ieri, giovedì 26 giugno nelle ricerche di un turista olandese di 22 anni che si è immerso nelle acque del lago di  Bracciano, all’altezza della spiaggia adiacente il "Parco del lago", e del quale si sono perse le tracce. A dare l’allarme al 112 è stato un connazionale di 34 anni, in viaggio con lui. I turisti si erano accampati in tenda dalla serata di giovedì scorso e ieri mattina, intorno alle 10.30, il più giovane ha detto all’amico che avrebbe fatto una nuotata in direzione di Trevignano Romano. Impegnati nelle ricerche la motovedetta dei carabinieri, personale dei vigili del fuoco e della Protezione Civile.

 I vigili del fuoco stanno scandagliando il lago di Bracciano, concentrandosi soprattutto sulla zona antistante Trevignano, dove è stato avvistato l’ultima volta il ragazzo disperso.  Numerosi i mezzi di soccorso scesi in campo, nucleo sommozzatori, operatori della 25A con il gommone e a monitorare dall’alto con l’elicottero. Le operazioni di ricerca si stanno svolgendo in sinergia con i Carabinieri di Bracciano e i volontari della protezione civile. Le ricerche continueranno per tutta la giornata di oggi.

(IN AGGIORNAMENTO)