Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Minorenne in quarantena viola l'isolamento ed esce con l'auto della madre. "Mi stavo annoiando in casa"

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Diciassettenne viola l'isolamento ed esce con l'auto della madre. Fermato a Roma: "Mi stavo annoiando", ha risposto ai carabinieri che lo hanno inseguito alle 2 di notte nella zona dell'Eur.

Protagonista un giovane romano di 17 anni che, nonostante fosse in isolamento fiduciario per il protocollo anti-Covid, nella notte tra il 28 e 29 ottobre deciso di uscire per farsi un giro con l'auto della madre. Il veicolo è stato notato intorno alle 2 da una pattuglia dei carabinieri della stazione Roma Eur mentre effettuava un'inversione in via della Musica per dirigersi a tutto gas verso il raccordo anulare. Dal numero di targa i militari sono risaliti alla proprietaria che è stata contatta e avvisata. Solo a quel punto la donna si è resa conto che il figlio non era in casa.
 
Alla fine il giovane è stato fermato e i carabinieri gli hanno contestato la contravvenzione al Codice della Strada per guida senza patente, per il mancato rispetto dell’alt e per guida a velocità eccessiva. Il giovane è stato anche sanzionato amministrativamente per essersi allontanato dal luogo dove si trovava in isolamento fiduciario e per aver circolato, senza un valido motivo, tra la mezzanotte e le 5:00 del mattino.