Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sedicenni investite a Corso Francia. Mamma Camilla. "Delusa da dichiarazioni di Pietro Genovese"

  • a
  • a
  • a

"Sono profondamente delusa dalle dichiarazioni di Genovese, sembrava una recita, non ha mai chiesto perdono, era indifferente a quello che è successo". Lo ha detto Cristina Romagnoli, la mamma di Camilla, morta con l’amica sedicenne Gaia Von Freymann nell’incidente avvenuto nella notte tra il 21 e il 22 dello scorso dicembre a Corso Francia a Roma. La donna ha parlato al termine dell’udienza in cui Pietro Genovese, il 20enne che era alla guida del suv accusato del duplice omicidio stradale, ha reso dichiarazioni spontanee. Le dichiarazioni sono riportate dall'AdnKronos"Ha ribadito le sue assurdità, come quella di essersi fermato - ha aggiunto la donna, difesa dall’avvocato Cesare Piraino - Ha detto di non averle viste. Al di là del 'sono affranto', non ci ha detto altro. Non si è mai girato. Sembrava di sentire un copione letto e imparato a memoria".