Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Nonno spara per sbaglio al nipotino. Morte cerebrale per il bambino di 7 anni

  • a
  • a
  • a

È stata dichiarata la morte cerebrale per il bimbo di 7 anni ferito questa mattina alla testa da un colpo di pistola esploso accidentalmente dal nonno 76enne. Lo si apprende da un lancio dell'AdnKronos che cita fonti degli inquirenti, che propendono per una tragica fatalità, escludendo il gesto volontario. La Procura aprirà come atto dovuto un fascicolo per il reato di omicidio colposo

Il dramma è avvenuto questa mattina in un appartamento in zona Fidene a Roma. il nonno del piccolo, 76 anni, stava riponendo la pistola in un cassetto quando è partito un colpo che ha ferito il nipotino alla nuca. Il bambino è stato soccorso dal nonno e dal padre che era in un'altra stanza. Il bambino è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico al policlinico Umberto I