Imprese: sace, in 4 mesi deliberate operazioni per 5,9 mld a sostegno export (+130%)

lavoro

Imprese: sace, in 4 mesi deliberate operazioni per 5,9 mld a sostegno export (+130%)

20.05.2020 - 16:45

0

Roma, 20 mag. (Labitalia) - Sace, l'Export Credit Agency italiana che insieme a Simest costituisce il Polo dell'export e dell'internazionalizzazione, raddoppia nel primo quadrimestre del 2020 le operazioni deliberate a sostegno del Made in Italy nel mondo. Passano, infatti, da 2,6 miliardi a 5,9 miliardi di euro gli impegni deliberati, segnando un incremento del 130% rispetto all'anno precedente, che si traducono in sostegno al business delle imprese italiane nei mercati esteri. E' quanto si legge in una nota. Il trend di crescita nei primi 4 mesi dell'anno viene confermato anche dal numero di operazioni supportate (+17%) e dal confronto mese su mese, con 700 milioni aggiuntivi realizzati tra aprile e marzo, nonostante la congiuntura economica.

Nonostante la contrazione dell'economia nazionale, è in aumento anche il numero di imprese sostenute (+3% rispetto ad aprile 2019), in particolare del segmento delle Pmi, pari a oltre l'80% del totale delle aziende servite con l'ampia e diversificata gamma delle soluzioni assicurativo-finanziarie del Polo.

A trainare i volumi, si legge nella nota di Sace, sono state le operazioni deliberate a sostegno delle attività di export delle imprese italiane (+157% rispetto allo stesso periodo del 2019). Tra i settori che ne hanno beneficiato maggiormente vi sono comparti tipici del Made in Italy come la meccanica strumentale, l'agroalimentare e gli altri beni di consumo, le infrastrutture e costruzioni, l'oil&gas, l'energetico, il chimico/petrolchimico e il crocieristico. In termini di geografie, è stato registrato particolare dinamismo nel continente americano, in Medio Oriente e Nord Africa e in Africa Subsahariana. Tra i prodotti a sostegno dell'internazionalizzazione, Sace ha deliberato garanzie a sostegno dei piani di crescita di realtà d'eccellenza provenienti da diversi comparti e Regioni italiane quali: Camozzi (automazione industriale, Lombardia), Gts Rail (trasporti intermodali, Puglia), Mondial Granit (estrattiva-lavorazione della pietra, Sicilia).

Spicca in particolare l'andamento delle garanzie finanziarie per le Pmi, aumentate sia in termini di volumi (+29%) che di numero di operazioni (+27%). Le imprese italiane hanno dunque mantenuto una forte presenza sui mercati internazionali e hanno trovato un sostegno in SACE nel supporto ai propri progetti. SACE ha infatti prontamente garantito continuità operativa anche in fase di lockdown, grazie: all'immediata estensione a tutto il personale della modalità di lavoro "smart working", su cui l'Azienda era già operativa; alla pre-esistenza di interfaccia e processi digitalizzati collaudati con i propri partner e con il sistema bancario; alla disponibilità di un'ampia e diversificata offerta di soluzioni assicurativo-finanziarie digitalizzata, con sei linee di prodotti già fruibili su sacesimest.it (valutazioni clienti, assicurazione dei crediti, garanzie finanziarie, finanziamenti agevolati, cauzioni e recupero crediti).

"Anche in questa fase, le imprese italiane hanno mantenuto una forte proiezione internazionale e hanno trovato in Sace un sostegno concreto nei propri progetti di crescita", ha dichiarato l'amministratore delegato della società, Pierfrancesco Latini. "Il forte aumento delle operazioni deliberate in questo tradizionale ambito di attività di Sace è il segno del nostro impegno per la competitività del tessuto imprenditoriale ed economico nazionale, nella prospettiva della ripartenza che tutti auspichiamo", ha continuato Latini.

Parallelamente, rimarca Sace nella nota, "prosegue l'operatività di Garanzia Italia, il nuovo strumento straordinario per sostenere le attività economiche colpite dall'emergenza Covid-19 previsto dal Decreto 23/20 'Liquidità'. Crescono le potenziali operazioni di finanziamento in fase di istruttoria da parte delle banche, a fronte delle cui richieste Sace emetterà la garanzia entro 48 ore, come accaduto per tutte le domande di garanzie fino ad ora ricevute". "Per sostenere le aziende danneggiate dall'emergenza Covid-19, Sace ha concesso sia moratorie per i finanziamenti a medio-lungo termine garantiti in complementarietà con il sistema bancario, sia un insieme di misure per stabilizzare settori strategici per l'economia italiana quali il crocieristico e aeronautico, in coordinamento con le altre principali Agenzie di Export Credit europee coinvolte", conclude la nota.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Trump: "Terminiamo nostre relazioni con Oms"

Trump: "Terminiamo nostre relazioni con Oms"

(Agenzia Vista) Washington, 29 maggio 2020 Trump: "Terminiamo nostre relazioni con Oms" "La Cina ha controllo totale sull’Oms nonostante paghino 40min di dollari l’anno mentre gli Usa pagano attorno 450mln di dollari all’anno. Poiché hanno fallito nel fare le riforme necessarie e richieste oggi terminiamo le nostre relazioni con l’Oms dirigendo quei fondi verso altre organizzazioni.” Lo ha detto ...

 
Ai Mercati di Traiano spettacolo di luci per l'Azerbaigian

Ai Mercati di Traiano spettacolo di luci per l'Azerbaigian

Roma, 29 mag. (askanews) - Sono distanti più di 3mila chilometri, ma Roma e Baku non sono mai state così vicine come il 28 maggio. La data in cui la Repubblica Democratica dell'Azerbaigian ha festeggiato il 102esimo anniversario della sua fondazione. Per l 'occasione i Mercati di Traiano ai Fori Imperiali sono stati illuminati con i colori della bandiera dell'Azerbaigian. Un magnifico spettacolo ...

 
La "Rivoluzione gentile" nella biografia di Renzo Arbore

La "Rivoluzione gentile" nella biografia di Renzo Arbore

Roma, 29 mag. (askanews) - Arriva in libreria "Renzo Arbore e la rivoluzione gentile", la biografia ufficiale dello showman foggiano che da oltre mezzo secolo regala sorrisi e allegria agli italiani di tutte le età. Il libro, scritto dal giornalista palermitano Vassily Sortino, ripercorre la carriera di Arbore nelle sue mille sfaccettature. E' più di una biografia ufficiale spiega l'autore. "In ...

 
Isabella Turso una pianista e compositrice classica ma non troppo

Isabella Turso una pianista e compositrice classica ma non troppo

Milano, 29 mag. (askanews) - Una fuoriclasse della musica classica. Pianista e compositrice che cerca di far amare e conoscere anche ai più giovani la musica neoclassical new-age. Isabella Turso esce con "Big break" il nuovo album che lei racconta così. "Big Break il mio nuovo album per pianoforte solo. Si tratta di 12 tracce, ed è una sorta di raccolta di brani che raccolgono le mie esperienze ...

 
Amici Speciali, chi sono i quattro finalisti: Michele Bravi, Irama, Alessio Gaudino e The Kolors

Stash dei The Kolors

TELEVISIONE

Amici Speciali, i quattro finalisti: Bravi, Irama, Gaudino e The Kolors

I quattro finalisti che si giocheranno la vittoria finale di "Amici Speciali" sono Michele Bravi (clicca qui), Irama (clicca qui), Alessio Gaudino e i The Kolors. Nella terza ...

30.05.2020

Stasera in tv 30 maggio "Aspettando le parole": Gramellini intervista Lippi. Tra gli ospiti De Luca e Nespoli

TELEVISIONE

Stasera in tv 30 maggio "Aspettando le parole": Gramellini intervista Lippi. Tra gli ospiti De Luca e Nespoli

Stasera in tv 30 maggio torna l'appuntamento con il talk "Aspettando le parole" condotto da Massimo Gramellini (Rai 3 ore 20,30). L'intervista di apertura sarà con Marcello ...

30.05.2020

Stasera in tv 30 maggio, torna "Petrolio-Antivirus" con approfondimenti sul Coronavirus

TELEVISIONE

Stasera in tv 30 maggio, torna "Petrolio-Antivirus" con approfondimenti sul Coronavirus

Stasera in tv 30 maggio, torna "Petrolio-Antivirus" (Rai 2 ore 21,05). Focus sul Coronavirus: l'indice di contagio per gli spostamenti, le vacanze, i passaporti sanitari che ...

30.05.2020