Milleproroghe: Consulenti lavoro, serve rinvio scadenza iscrizioni albo crisi impresa

lavoro

Milleproroghe: Consulenti lavoro, serve rinvio scadenza iscrizioni albo crisi impresa

16.01.2020 - 15:15

0

Roma, 16 gen. (Labitalia) - "Un congruo rinvio della scadenza proposta dal decreto relativo alle modalità di iscrizione all’albo dei soggetti incaricati alla gestione e controllo delle procedure relative alla crisi di impresa, al fine di consentire ai consulenti del lavoro di svolgere i predetti corsi di formazione in tempo utile per la successiva iscrizione all’Albo". E' una delle modifiche al decreto Milleproroghe richiesta dal Consiglio nazionale dei consulenti del lavoro, in un'audizione alla Camera dei deputati di fronte alle commissioni Affari Costituzionali e Bilancio.

Secondo i consulenti del lavoro, "diversamente, si creerebbe una forte discriminazione giuridica ed economica tra professionisti aventi pari titolo legale a svolgere tale attività, impedendo loro di fatto l’esercizio di un diritto previsto dalla legge". I professionisti, nel documento presentato alla Camera, chiedono quindi "un immediato aggiornamento del decreto del ministero della Giustizia n. 202/2014 inserendo il Consiglio nazionale dei consulenti del lavoro tra i soggetti iscritti di diritto al pari delle altre professioni su semplice domanda negli organismi di composizione della crisi di sovraindebitamento e di conseguenza consentire allo stesso Consiglio nazionale di svolgere agli iscritti la formazione in convenzione con Università pubbliche o private".

E i consulenti del lavoro, "alle proroghe già previste dal testo base nelle materie economiche e finanziarie, rappresentano la necessità di aggiungere quella relativa al differimento del termine di entrata in vigore dei nuovi adempimenti previsti, per gli appalti di servizi, dal decreto legge 26 ottobre 2019 n.124 che sta creando gravi difficoltà operative per imprese, professionisti e software house".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Crollo a Napoli, 2 operai morti e altre 2 persone estratte vive

Crollo a Napoli, 2 operai morti e altre 2 persone estratte vive

Napoli, 1 giu. (askanews) - Due operai morti; un italiano e un cittadino extracomunitario e altri due, cittadini nordafricani, estratti vivi dalle macerie. È il bilancio, ancora non definitivo, di una frana che ha interessato una palazzina avvenuta intorno alle 12.30 di lunedì primo giugno 2020, nel quartiere Pianura di Napoli. L'incidente è accaduto tra via Archimede e via Caianiello, un dedalo ...

 
IL CORONAVIRUS NEL MONDO: 1 GIUGNO

IL CORONAVIRUS NEL MONDO: 1 GIUGNO

Milano, 1 giu. (askanews) - Le immagini dell'emergenza Covid-19 nel mondo il primo giugno. TURCHIA Dopo oltre due mesi di lockdown riapre il Grande Bazar di Istanbul. Il mercato coperto della metropoli turca è una delle attrazioni turistiche più visitate dagli stranieri ma è anche frequentatissimo dai residenti. Alla presenza del governatore di Istanbul Ali Yerlikaya, con tanto di assembramento ...

 
"Stop Racism", intitolata a George Floyd l'ultima opera di TvBoy

"Stop Racism", intitolata a George Floyd l'ultima opera di TvBoy

Barcellona, 1 giu. (askanews) - S'intitola "Stop Racism" ed è dedicata alla memoria di George Floyd, il cittadino afroamericano bloccato e soffocato fino alla morte da 3 agenti di polizia a Minneapolis, negli Stati Uniti, l'ultima opera dello street artist italiano TvBoy, installata nelle vicinanze del Born, Center of Culture & Memory di Barcellona, in Spagna.

 
Covid-19, allarme liste d'attesa. "Così si rischia il caos"

Covid-19, allarme liste d'attesa. "Così si rischia il caos"

Roma, 1 giu. (askanews) - Allarme liste d'attesa in ospedale. È quanto emerge da un'indagine svolta dalla Fondazione The Bridge, che sviluppa progetti d'intervento in ambito sociale e sanitario, per fare luce sulla percezione dei servizi sanitari in tempo di pandemia e aprire una riflessione su quanto potrebbe accadere nei prossimi mesi per quanto riguarda la gestione delle liste d'attesa. Su un ...

 
Mara Venier racconta la caduta dalle scale di casa: "Ho battuto anche la testa". Frattura al piede

Televisione

Mara Venier racconta la caduta dalle scale di casa: "Ho battuto anche la testa". Frattura al piede

Mara Venier è caduta dalle scale e domenica 31 maggio 2020 ha condotto Domenica In con la fasciatura al piede sinistro, poi risultato fratturato e che è stato ingessato. Oggi ...

01.06.2020

Gianna Nannini e Italia 90: "L’abbraccio a Diego Maradona… Sua figlia si chiama Giannina in mio onore"

Il titolo de La Nacion, il quotidiano argentino che ha intervistato Gianna Nannini

L'INTERVISTA

Gianna Nannini e Italia 90: "La figlia di Maradona si chiama Giannina... per me"

Trent'anni fa si disputò il Mondiale di calcio in Italia nel 1990, vinse la Germania ma la partita tra Italia e Argentina, in semifinale, passò alla storia con Napoli e il ...

01.06.2020

In tv martedì 2 giugno "Wild Italy" alla scoperta dei cinghiali su Rai5: una invasione inarrestabile

Televisione

In tv martedì 2 giugno "Wild Italy" alla scoperta dei cinghiali su Rai5: una invasione inarrestabile

Hanno dimensioni extra large, consumano quanto un peso massimo e le loro femmine partoriscono schiere di piccoli. Sono i cinghiali che abitano la nostra Penisola, ...

01.06.2020