lavoro

Pensioni: consulenti lavoro, con Quota 100 sale al 42% ricambio generazionale

nel 3° trimestre 2019

06.11.2019 - 16:16

0

Roma, 6 nov. (Labitalia) - Secondo l’Osservatorio statistico dei consulenti del lavoro, il ricambio generazionale che si potrebbe mettere in atto in azienda con Quota 100, la misura introdotta dal governo gialloverde per consentire l’uscita anticipata dal lavoro per chi ha 62 anni di età e 38 di contributi, si attesta intorno al 42% in base alle stime effettuate al 3° trimestre 2019, dopo 6 mesi di applicazione. Le nuove previsioni sono più incoraggianti rispetto alla prima stima effettuata nel mese di marzo, che vedeva un rapporto di 1 giovane al lavoro ogni 3 lavoratori uscenti con Quota 100, con un tasso di sostituzione di circa il 37%, rivelando la possibilità di un ricambio generazionale più generoso dovuto all’aumento degli ingressi dei giovani nel mercato del lavoro con un contratto di apprendistato.

Questa tipologia contrattuale, infatti, risulta essere più conveniente per le aziende oggi dopo l’introduzione delle norme del decreto dignità, che hanno imposto dei limiti alle proroghe dei contratti a termine. Ad annunciarlo il presidente della Fondazione Studi dei Consulenti del lavoro, Rosario De Luca, intervistato a 'Punti di vista', la rubrica della web tv di categoria, assieme a Claudio Durigon (Lega) e a Luigi Marattin (Italia Viva).

"Il nostro Osservatorio statistico - dichiara De Luca - ha incrociato i dati delle aziende che hanno perso dipendenti perché in pensione con Quota 100 con quelle che hanno assunto nuovo personale, grazie soprattutto a contratti di apprendistato". Da questo incrocio è emerso che il tasso di sostituzione a settembre è salito al 42%, incrementando le opportunità di lavoro per i giovani. Eppure, le richieste per Quota 100 sono ancora inferiori rispetto alle aspettative che si era dato il governo precedente.

A fronte di una platea di richiedenti stimata in 314mila pensionati (lavoratori autonomi, del settore privato e pubblico), le domande pervenute, secondo gli ultimi dati Inps, si attestano a circa 197mila e vedono al primo posto i lavoratori dipendenti del settore privato con circa 70mila istanze. Risultati senza dubbio positivi per Durigon, secondo il quale il governo aveva stimato al massimo 290/315mila persone in pensione comprendendo non solo Quota 100, ma anche opzione donna e Ape social.

"Noi - avverte Durigon - siamo arrivati ad oggi con 200 mila domande soltanto con Quota 100, altre 20 mila su opzione donna e altre 10 mila su Ape social. In totale siamo a 230mila domande". E il tasso di sostituzione dal prossimo anno potrebbe crescere ulteriormente, secondo l’ex sottosegretario al lavoro, che a margine della trasmissione ha dichiarato che "dal 1° gennaio 2020 con lo sblocco della assunzioni nella pubblica amministrazione il tasso di sostituzione con Quota 100 aumenterà, diventando 1 a 1 per legge".

A chiedere l’abolizione della misura con la prossima legge di bilancio per consentire un utilizzo diverso delle risorse investite è Marattin: "Ritengo Quota 100 la politica più ingiusta degli ultimi 25 anni", perché per i prossimi 3 anni "utilizza 22 miliardi di euro per mandare in pensione le persone indipendentemente dal lavoro che facevano. A tutti piacerebbe dire andate tutti in pensione a 60 anni, ma non ce lo possiamo permettere. Allora io preferisco mandare in pensione prima chi ha fatto un lavoro gravoso o usurante e utilizzare quei soldi per ridurre le tasse alle imprese e a chi lavora".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Regionali, Di Maio: "M5s ci sarà, Stati Generali non è urgenza. Si va avanti come un treno"

Regionali, Di Maio: "M5s ci sarà, Stati Generali non è urgenza. Si va avanti come un treno"

(Agenzia Vista) Roma, 21 novembre 2019 Regionali, Di Maio: "M5s ci sarà, Stati Generali non è urgenza. Si va avanti come un treno" Il capo politico M5s, Luigi Di Maio, commenta il risultato del voto sulla piattaforma Rousseau riguardante la partecipazione o meno del Movimento alle elezioni regionali del 26 gennaio in Emilia-Romagna e in Calabria: "Questo tema del presentarsi in Calabria e in ...

 
Bocci regista a Tor Bella Monaca: racconto 2 fratelli parte di me

Bocci regista a Tor Bella Monaca: racconto 2 fratelli parte di me

Roma, 21 nov. (askanews) - Per la sua prima regia l'attore Marco Bocci ha scelto una storia che conosce bene e che ha già raccontato nel suo libro "A Tor Bella Monaca non piove mai". Per il film omonimo, nei cinema dal 28 novembre, ha scelto Libero De Rienzo e Andrea Sartoretti per interpretare i due fratelli protagonisti, Mauro e Romolo. Il primo è un bravo ragazzo che per amore della sua ex ...

 
Al via progetto Bosch-Manpower per la ricerca attiva del lavoro

Al via progetto Bosch-Manpower per la ricerca attiva del lavoro

Roma, 21 nov. (askanews) - Al via la seconda edizione di NeetOn, un progetto di Bosch Italia, realizzato in collaborazione con ManpowerGroup, lo studio legale LabLaw, Generation Italy e la scuola di formazione Elis, finalizzato a favorire l'inserimento dei Neet, ovvero di coloro che non hanno un'occupazione e non sono coinvolti in un corso di formazione o aggiornamento professionale, nel mondo ...

 
Renato Zero scatenato con i fans: "Bisogna darsi appuntamento anche per..."

Il concerto

Renato Zero scatenato con i fan: "Bisogna darsi appuntamento anche per..."

"Siamo ridotti così. Ormai bisogna darsi un appuntamento anche per...". Uno scatenato Renato Zero ringrazia i fans a modo suo durante il secondo concerto di Firenze in un ...

16.11.2019

Renato Zero in concerto, "Nei giardini che nessuno sa" tra gli applausi

Lo spettacolo

Renato Zero in concerto, "Nei giardini che nessuno sa" tra gli applausi Video

Un concerto straordinario. Renato Zero in un Nelson Mandela Forum di Firenze strapieno, venerdì 15 novembre ha letteralmente mandato in delirio i suoi fans con uno spettacolo ...

16.11.2019

Chiara Ferragni nuda su Instagran: ecco la foto

L'INFLUENCER SENZA VELI

Chiara Ferragni nuda su Instagram: ecco la foto

Chiara Ferragni ha postato su Instagram una sua foto nuda e subito i suoi fan sono andati in visibilio. La foto (che vedete dopo il testo) la ritrae seduta su un letto, ...

16.11.2019