lavoro

Fisco: Consulenti lavoro, bene no Gualtieri a Daspo

09.10.2019 - 17:17

0

Roma, 9 ott. (Labitalia) - "No al Daspo'. Piena soddisfazione da parte del Consiglio nazionale dell’Ordine dei consulenti del lavoro alla presa di distanza del ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri. Il chiarimento sull’ipotesi di introdurre quale sanzione un Daspo per i professionisti chiamati a certificare i crediti contributivi da compensare è arrivato ieri nel corso dell’audizione sulle linee programmatiche del Mef, tenutasi presso le commissione riunite Finanze di Camera e Senato". E' quanto si legge in una nota dei consulenti del lavoro.

"I professionisti sorpresi a certificare crediti inesistenti, vantati dalle imprese nei confronti dell’Agenzia delle Entrate e dall’Inps, avrebbero rischiato una sospensione temporanea o addirittura permanente dall’esercizio della professione. La smentita del ministro all’introduzione del Daspo per i professionisti intermediari, tra cui i consulenti del lavoro, nella prossima legge di Bilancio, così come la volontà del ministero di rivedere gli strumenti esistenti contro le frodi per renderli più efficaci, è stata accolta con favore dalla categoria", spiega ancora la nota dei professionisti.

"Infatti, pur condividendo le finalità complessive del contrasto al fenomeno dell’evasione fiscale e contributiva, così come l’esigenza di punire duramente i soggetti interessati, il Consiglio nazionale dell’Ordine ha manifestato in queste settimane -spiega ancora la nota- diverse perplessità sul meccanismo sanzionatorio, sulle modalità applicative di tale misura e, cosa ben più rilevante, sul quadro delle garanzie procedimentali che presiedono all’adozione del provvedimento".

"Se si vogliono introdurre meccanismi anche di natura cautelare, finalizzati ad impedire comportamenti devianti e fraudolenti da parte di professionisti scorretti, non si può non tenere conto -ha evidenziato il Cno- che nei vari ordinamenti professionali già esistono precise norme deontologiche che sanzionano tali comportamenti, corredate anche da adeguate sanzioni che vanno dalla sospensione temporanea alla radiazione dell’iscritto".

“Unitamente a tali misure, vi sono anche precisi presupposti e garanzie procedurali di attivazione delle sanzioni, di competenza dei consigli di disciplina degli ordini. Questi ultimi operano con terzietà sulla base di una nomina effettuata dai Presidenti dei Tribunali territorialmente competenti", ha evidenziato la presidente del Consiglio nazionale dell’ordine dei consulenti del lavoro, Marina Calderone. "Non possiamo ritenere praticabili eventuali soluzioni normative che prevedano automatismi sanzionatori ancorati a presupposti non meglio identificati e che non tengano conto della riconosciuta autonomia degli ordinamenti professionali in materia", ha poi aggiunto Calderone.

Dal Consiglio nazionale dell’Ordine "la rinnovata disponibilità ad un confronto per trovare nuovi strumenti per intensificare il contrasto all’evasione fiscale. Tema che interessa molto da vicino i consulenti del lavoro, intermediari dei cittadini, delle imprese e degli enti interessati", conclude la nota.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Roma nessuna paura, ma i commercianti temono calo di turisti

A Roma nessuna paura, ma i commercianti temono calo di turisti

Roma, 28 feb. (askanews) - Dal Colosseo alla Fontana di Trevi i turisti si godono il sole di Roma, mascherine anti-coronavirus se ne vedono poche, ma i commercianti sono preoccupati per il calo di presenze nella Capitale. Come questo cameriere di un locale del centro, intervistato da France Presse: "È diminuito, metà forse anche più di metà. Si sperava di lavorare un po' di più, ora si lavora un ...

 
La curiosità

Video Nonnina di 84 anni mette a segno un colpo di golf perfetto e vince un'auto ultimo modello

Un colpo di golf tecnicamente perfetto. E' quello messo a segno da una donna di 84 anni negli Stati Uniti, durante l'intervallo di una partita di basket tra college del Missisipi e Alabama. Mary Ann Wakefield ha vissuto così il suo momento di gloria, che è stato anche immortalato in un video, partecipando al "Putt for a Car Challeng". Non solo. La nonnina si è anche portata a casa una Nissan ...

 
Gualtieri: "Vogliamo lanciare messaggio di fiducia, l'Italia va avanti"

Gualtieri: "Vogliamo lanciare messaggio di fiducia, l'Italia va avanti"

(Agenzia Vista) Roma, 28 febbraio 2020 Gualtieri vogliamo lanciare messaggio di fiducia, l'Italia va avanti "Con questo decreto economico vogliamo lanciare un messaggio di fiducia: l'Italia può ripartire. Auspichiamo un largo sostgno in Parlamento al decreto" così il Ministro dell'Economia Roberto Gualtieri intervenuto ad un banchetto di Italia Viva a sostegno della sua candidatura per le ...

 
Masterchef 9, i profili dei 4 finalisti del cooking show di Sky Uno

in tv

Masterchef 9, i profili dei 4 finalisti del cooking show di Sky Uno

Quattro pretendenti e una poltrona, quella di Masterchef 9 che vale 100 mila euro e la possibilità di pubblicare il proprio primo ibro di ricette. E' questo l'obiettivo del ...

28.02.2020

Grande Fratello vip, 4 presunta bestemmia di Denver: i fan di Clizia chiedono la squalifica

Denver, qui con Adriana Volpe

Reality

Grande Fratello vip, 4 presunta bestemmia di Denver: i fan di Clizia chiedono la squalifica

Grande Fratello vip 4, si infiamma la polemica in queste ore prima di una nuova puntata su Canale5 del reality. Su Twitter infatti, sono apparsi alcuni post che accusano ...

28.02.2020

Masterchef 9, ecco chi sono i 4 finalisti della nona edizione del cooking show

in tv

Masterchef 9, ecco chi sono i 4 finalisti della nona edizione del cooking show di Sky Uno

Semifinale vietata ai deboli di cuore nella cucina di Masterchef 9, dove al termine di quattro sfide ad altissima tensione sono stati designati i quattro finalisti del ...

28.02.2020