DI MAIO "M5S SARÀ AGO BILANCIA GOVERNI PROSSIMI 10 ANNI"

DI MAIO "M5S SARÀ AGO BILANCIA GOVERNI PROSSIMI 10 ANNI"

13.10.2019 - 18:16

0

NAPOLI (ITALPRESS) - "I prossimi 10 anni saranno 10 anni al Governo. Vi assicuro che ormai e' difficile tornare indietro. Il M5S sara' sempre l'ago della bilancia di ogni Governo, sempre al centro del parlamento e decidera' la linea politica. Abbiamo una grande forza che e' essere postideologici. Abbiamo degli obiettivi da realizzare. Se vogliono fare le cose, ci siamo. Se vogliono perdere tempo a fare le cose di destra e sinistra, no". E' il mesaggio lanciato da Luigi Di Maio, intervenuto a Italia 5 Stelle, a Napoli. Di Maio si e' quindi soffermato sulle cose piu' urgenti da fare: "Da gennaio tre cose si devono fare: la legge sull'acqua pubblica, ci dobbiamo riprendere l'acqua. Una seria legge sul conflitto di interessi che aspettiamo da 30 anni e la legge che toglie dalle mani delle Regioni le nomine dei vertici della Sanita'. Sono tre riforme a costo zero e si devono fare". E sulla Legge Elettorale: "Noi restiamo al governo non perche' costretti, ma per fare le cose per voi. Ma non e' che per questo non c'e' bisogno di una nuova legge eletorale. Dobbiamo creare nuove garanzie costituzionali dopo il taglio dei parlamentari". Di Maio ha puntato sui temi ecologici: "nella legge di bilancio tutte le correzioni sulle tasse per dare ai nostri figli un Paese piu' verde, ecologico e pulito. Io sono orgoglioso che da ministro dello sviluppo economico, con Sergio Costa, abbiamo fatto si' che in Italia entro il 2025 chiuderanno tutte le industrie a carbone che sono altamente inquinanti. L'italia e' in grado di usare le rinnovabili, dovremo usare il gas come strumento di transizione" E ancora sulla manovra: "Nella legge di bilancio dobbiamo iniziare ad abolire il superticket, uno dei tanti balzelli della Sanita' che gia' si paga. In questa legge di bilancio all'inizio o a meta' 2020 deve sparire per le famiglie italiane e lo facciamo pagare ai grandi evasori che hanno rubato alle casse dello Stato". (ITALPRESS). pif/pc/red 13-Ott-19 18:02

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Digos sequestra un intero arsenale nel senese, 12 indagati

Digos sequestra un intero arsenale nel senese, 12 indagati

Siena, 13 nov. (askanews) - Un vero e proprio arsenale, esplosivi, residuati bellici e ancora svastiche, aquile e persino un sidecar verde militare che sul serbatorio porta la scritta in cirillico Azov, come il reparto militare ucraino, e reca una mitraglia, non funzionante; gli agenti della Digos di Firenze e Siena hanno eseguito numerose perquisizioni presso abitazioni ed uffici siti nella ...

 
Bolivia, senatrice Anez si autoproclama presidente ad interim

Bolivia, senatrice Anez si autoproclama presidente ad interim

Roma, 13 nov. (askanews) - "Come presidente del Senato, assumo immediatamente la presidenza dello Stato prevista dalla Costituzione e mi impegno a prendere tutte le misure necessarie per pacificare il Paese". La senatrice boliviana dell'opposizione Jeanine Anez si è autoproclamata presidente ad interim del Paese sudamericano in seguito alle dimissioni di Evo Morales. La dichiarazione di nez è ...

 
L'artista ipovedente Sandra Constantini espone le sue creazioni

Viterbo

Sandra Constantini espone le proprie opere

Inaugurata a Viterbo la mostra dell’artista ipovedente Sandra Constantini al Museo della ceramica della Tuscia in via Cavour 67. L’esposizione, dal titolo “Attraverso le mani ...

10.11.2019

Grande mostra dedicata al maestro della pittura Achille Perilli

Bagnoregio

Grande mostra dedicata al maestro Perilli

L'arte di Achille Perilli, uno dei principali artisti del Novecento, è al centro di una mostra che sarà inaugurata giovedì 14 novembre. La mostra “Achille Perilli. Beyond”, ...

10.11.2019

Caffeina, divorzio da Viterbo: il Christmas Village emigra

Cultura

Caffeina, divorzio da Viterbo: il Christmas Village emigra

''Non ci sono le condizioni per fare il Christmas Village a Viterbo anche per il 2019". Caffeina prende cappello e va in esilio. Il presidente della Fondazione Carlo Rovelli, ...

08.09.2019