Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

"Posso sedermi qui?": poi la violenza sul treno regionale della linea Roma-Avezzano

  • a
  • a
  • a

Violenza sessuale ai danni di una donna di 67 anni a bordo di un treno sulla linea Roma-Avezzano nella giornata di venerdì 7 agosto, in pieno giorno, da parte di un cittadino straniero di 28 anni. Lo racconta ilgiornale.it.

L'uomo, dopo aver chiesto se poteva prendere posto vicino a lei ha viaggiato insieme alla donna per un tratto. Nel momento in cui dal vagone è sceso l'ultimo passeggero il ragazzo si è scagliato contro di lei per esercitare la violenza. La donna è riuscita a reagire e le sue urla sono state fortunatamente udite dal personale, che ha immediatamente arrestato il treno per prestare soccorso. Raggiunto il vagone sul quale viaggiavano la donna e il suo aggressore, gli uomini del servizio di bordo hanno tentato di bloccare l'uomo in attesa dell'arrivo delle forze dell'ordine ma lui è riuscito a divincolarsi e a scendere dal convoglio tentando la fuga: I Carabinieri della Compagnia di Tivoli hanno fatto scattare i posti di blocco nella zona.