Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Vaccini, sentenza choc

default_image

Riccardo Regi
  • a
  • a
  • a

Per la Corte Ue non possono essere sclusi nessi tra la somministrazione del farmaco vaccino e la patologia. Il caso che ha generato la decisione riguarda un uomo francese che si era appellato alla Corte sostenendo che era stato un vaccino contro l'epatite B a procurargli la sclerosi multuipla. Le polemiche che in Italia erano sorte con il decreto sui vaccini obbligatori, sono destinate ora ad aumentare esponenzialmente.