Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Attacco con ostaggio rivendicato dall'Isis

Riccardo Regi
  • a
  • a
  • a

Altro attacco terroristico dell'Isis. Stavolta è toccato all'Australia: stando infatti alla rivendicazione del sedicente Stato Islamico, l'estremista islamico ucciso a Melbourne durante la sparatoria con la polizia sarebbe "uno dei nostri soldati". Nel conflitto a fuoco sono peraltro rimasti feriti tre agenti.  Il killer ucciso aveva chiamato una tv locale mentre teneva in ostaggio una donna in un appartamento di Brighton, per dichiarare la propria appartenenza ad Al Qaeda e Isis.