Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Calo delle temperature, torna la neve

Esplora:

Riccardo Regi
  • a
  • a
  • a

Un fronte freddo porterà un peggioramento con calo delle temperature e ritorno della neve in montagna, più coinvolto il Centrosud tra venerdì e sabato. Fino a giovedì 22 febbraio invece l'alta pressione delle Azzorre materrà i suoi effetti positivi. 3Bmeteo però avverte che nel frattempo il Nord Europa verrà spazzato da una tempesta collegata ad un vasto vortice freddo posizionato sulla Scandinavia, con raffiche di vento fino a 150km/h e bufere di neve. Questo vortice piloterà una perturbazione che raggiungerà anche l'Italia venerdì. Porterà piogge e rovesci anche a sfondo temporalesco soprattutto al Centro e nel Nordest, in particolare Toscana, Umbria, Romagna, alto Adriatico. Torna un po' di neve sulle Alpi di confine e quelle orientali oltre 1300-1600m, in calo, così come sull'Appennino settentrionale fin sotto i 1000m entro fine giornata. Sabato piogge e rovesci sparsi dal Centro si trasferiranno al Sud, con neve in Appennino in calo sin verso gli 800-1200m di quota e venti anche forti in rotazione da Nord.