Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lupo ucciso e impiccato ad un cartello stradale

Giorgio Palenga
  • a
  • a
  • a

Un lupo impiccato ad un cartello stradale, all'incrocio principale della variante che collega Valentano a Montalto di Castro e Viterbo. E' la scena che si sono trovati di fronte gli automobilisti in transito lungo la trafficata arteria, i quali hanno segnalato la circostanza ai carabinieri ed al Comune. Addetti dell'amministrazione sono così intervenuti sul posto, unitamente ai militari della stazione locale, trovandosi di fronte la macabra scena. Il lupo, scambiato inizialmente per un cane dai primi che hanno dato l'allarme, era stato appeso ad uno dei cartelli stradali direzionali, posti frontalmente allo stop del bivio. La carcassa è stata subito rimossa e, al momento, le autorità non hanno reso note in che modo sia stata procurata la morte all'animale. “Sono rimasto molto turbato dalla vicenda - spiega il sindaco di Valentano, Stefano Bigiotti – queste azioni non sono e non saranno tollerate da questa amministrazione. L'uccisione dell'animale è fatto già molto grave di per sé, appenderne poi il cadavere in un luogo trafficato e di passaggio, visibile anche a minori, è una pesante aggravante dell'azione illegale commessa. Siamo consapevoli che vi sia un clima di esasperazione per le perdite di bestiame che si registrano da tempo, ma questi atti violenti non trovano alcuna giustificazione e saranno sempre stigmatizzati da parte dell'amministrazione senza indugio”.  (Servizio completo sul Corriere di Viterbo del 9 dicembre 2018 - COMPRA L'EDIZIONE DIGITALE)