Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Inseguimento a folle velocità: bloccati dai carabinieri con oltre 1 chilo di cocaina

Giorgio Palenga
  • a
  • a
  • a

Due arresti e un chilo di cocaina sequestrata. E' il bilancio di un'operazione che ha inferto un altro duro colpo al traffico di sostanze stupefacenti nella provincia viterbese, messa a segno dai Carabinieri della Compagnia di Ronciglione. La notte di sabato 22 aprile 2017, infatti, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile di Ronciglione, in collaborazione con i colleghi della stazione di Capranica, hanno arrestato due uomini, rispettivamente di 51 e 36 anni, smantellando un grosso traffico di cocaina ed altre sostanze stupefacenti che raggiungevano il territorio viterbese dalla Capitale. I militari erano già sulle tracce dei due e, venerdì sera, hanno deciso di pedinarli quando hanno visto che stavano partendo per la capitale, ad ora tarda.  Arrivati nella zona di Via Toscolana, uno dei due si è allontanato dall'auto, per tornare circa un quarto d'ora dopo e consegnare una grossa busta al complice.  I carabinieri sono così intervenuti, recuperando subito la busta con la droga e bloccando l'uomo a cui era stata consegnata. L'altro, invece, è fuggito e ne è nato un rocambolesco inseguimento, condotto a folle velocità, che si è concluso sulla Cassia, all'altezza del bivio per Umiltà, dove i Carabinieri della Compagnia di Civita Castellana, accorsi in ausilio, sono riusciti a bloccare l'uomo e ad arrestarlo. Nella busta sequestrata è stato rinvenuto un involucro con dentro circa un chilo e 180 grammi di cocaina.