Caffeina Christmas, c'è già la delibera per il 2017-2018. E i dubbi crescono

Viterbo

Caffeina Christmas, c'è già la delibera per il 2017-2018. E i dubbi crescono

13.02.2017 - 10:50

0

Caffeina Christmas Village 2017: gli amanti del genere possono dormire sonni tranquilli. C’è già, infatti, la delibera con cui il Comune mette a disposizione, dal 24 novembre al 7 gennaio prossimi, le strade e le piazze di San Pellegrino e le aree adiacenti dove saranno allestiti attrazioni e stand.

Esattamente come le scorse festività, tranne che per la casa di Babbo Natale, sfrattata da Palazzo Degli Alessandri (LEGGI), che è stato dato dalla Provincia al Consorzio biblioteche.

Possono dormire sonni tranquilli soprattutto Filippo Rossi & C., che, dopo gli affari conclusi quest’anno, hanno ormai l’immagine dell’euro impressa nelle pupille, mentre non si può dire la stessa cosa dell’amministrazione comunale, se è vero che il ritorno per le casse di Palazzo dei Piori è stato, oltre che controverso, alquanto minimale. Oltretutto, qui non si parla più di un’iniziativa culturale, ma di una vera e propria operazione commerciale che non necessiterebbe certo dell’“assistenzialismo” preteso.

Fatto sta che la Fondazione, in aperta polemica con chi come questo giornale ha sollevato dubbi sulla trasparenza dell’operazione, ora canta vittoria, sostenendo di aver vinto la battaglia e di aver incassato la fiducia a scatola chiusa del sindaco Michelini.

Ma - ci si chiede - il primo cittadino e il dirigente che segue la pratica hanno verificato se il dovuto per l’occupazione del suolo pubblico è stato regolarmente versato? In particolare: è stato risolto o meno il contenzioso sulla Zaffera?

Sarebbe infatti piuttosto grave se, a fronte di liti ancora in corso, si fosse comunque provveduto all’assegnazione degli spazi come se nulla fosse. Si tratterebbe di una procedura vietata dalla legge.


(Servizio completo sul Corriere di Viterbo del 13 febbraio 2017 - COMPRA L'EDIZIONE DIGITALE)

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Il Covid-19 non esiste più, è polemica sulle parole di Zangrillo

Il Covid-19 non esiste più, è polemica sulle parole di Zangrillo

Roma, 1 giu. (askanews) - Si è scatenata la polemica dopo le parole del professor Alberto Zangrillo, direttore di Terapia Intensiva al San Raffaele di Milano. Intervenuto alla trasmissione "In mezz'ora in più" su Rai 3, Zangrillo ha affermato che "da un punto di vista clinico il virus non esiste più", spiegando che diversi studi dimostrano che i tamponi eseguiti negli ultimi dieci giorni hanno ...

 
Il concettuale di massa: addio all'impacchettatore Christo

Il concettuale di massa: addio all'impacchettatore Christo

Milano, 1 giu. (askanews) - Opere che volevano lasciare 'un segno monumentale e su vasta scala', per usare le parole di Germano Celant, ma che avevano, nella loro stessa natura, una irrinunciabile componente effimera, che forse resta la caratteristica più importante del lavoro di Christo, l'artista bulgaro-americano morto il 31 maggio a 84 anni, poche settimane dopo il critico italiano che lo ...

 
De Blasio (sindaco NY): "Una situazione difficile come questa non si vedeva da tanti anni"

De Blasio (sindaco NY): "Una situazione difficile come questa non si vedeva da tanti anni"

(Agenzia Vista) New York, 31 maggio 2020 De Blasio (sindaco NY): "Una situazione difficile come non si vedeva da tanti anni" Il sindaco di New York Bill De Blasio commenta le manifestazioni in città contro la morte di George Floyd: "Una situazione difficile come non si vedeva da tanti anni. La protesta ha senso solo se è pacifica." Fonte Twitter Bill De Blasio Fonte: Agenzia Vista / Alexander ...

 
De Blasio: "Vorrei che gli agenti avessero trovato un modo diverso, situazione impossibile"

De Blasio: "Vorrei che gli agenti avessero trovato un modo diverso, situazione impossibile"

(Agenzia Vista) New York, 31 maggio 2020 De Blasio: "Vorrei che gli agenti avessero trovato un modo diverso, situazione impossibile" Un video mostra un suv della Polizia di New York in movimento contro i manifestanti in strada, che circondano il veicolo. Il sindaco Bill de Blasio: "Non me la prenderò con gli agenti che avevano a che fare con una situazione assolutamente impossibile. Le persone ...

 
Stasera in tv 1 giugno il film "I nuovi eroi" con Jean-Claude Van Damme e Dolph Lundgren. Su Iris alle 21

TELEVISIONE

Stasera in tv 1 giugno il film "I nuovi eroi" con Jean-Claude Van Damme e Dolph Lundgren. Su Iris alle 21

Stasera in tv 1 giugno va in onda il film "I nuovi eroi" (Iris ore 21). Pellicola del 1992, regia di Roland Emmerich, nel cast ci sono Jean-Claude Van Damme, Dolph Lundgren, ...

01.06.2020

Stasera in tv 1 giugno su Canale 5 un film che ha vinto tre premi Oscar: "Dunkirk"

TELEVISIONE

Stasera in tv 1 giugno su Canale 5 un film che ha vinto tre premi Oscar: "Dunkirk"

Stasera in tv 1 giugno va in onda un film capace di vincere tre premi Oscar: "Dunkirk" (Canale 5 ore 21,20 La storia dell'Operazione Dynamo, che in 8 giorni salvo' la vita a ...

01.06.2020

Stasera in tv 1 giugno ultima puntata di Emigratis. Pio e Amedeo alla fine tornano nella loro Foggia

Pio e Amedeo con Ibrahimovic

TELEVISIONE

Stasera in tv 1 giugno ultima puntata di Emigratis. Pio e Amedeo alla fine tornano nella loro Foggia

Stasera in tv 1 giugno replica dell'ultima puntata della terza serie di "Emigratis": appuntamento su Italia 1 (ore 21,25) con le incursioni di Pio e Amedeo all'insegna dello ...

01.06.2020