Favorevoli e contrari: sulla Ztl si spacca il fronte degli operatori

Viterbo

Favorevoli e contrari: sulla Ztl si spacca il fronte degli operatori

10.02.2017 - 06:26

0

Dopo le prime settimane di rodaggio, quasi indolore per gli automobilisti (i vigili pare stiano usando ancora la mano morbida), un po’ meno per i commercianti (almeno a sentire quella parte che lamenta un consistente calo degli affari), sulla Ztl in centro iniziano a fioccare le prese di posizione.

A schierarsi, su fronti apposti, da una parte gli aderenti all’associazione “Centro di gravità”, dall’altra le strutture extra alberghiere riunite sotto la sigla Stay in Tuscia. Entrambe le associazioni concordano però su una cosa: servono iniziative e servizi per rendere più fruibile il nuovo centro a misura di pedone.

La chiusura al traffico di via San Lorenzo, via Cardinal La Fontaine fino all’incrocio di via Annio, via Chigi e strade limitrofe ha creato gravi danni agli operatori della zona che hanno visto rapidamente ridurre il fatturato - affermano i residenti, gli artigiani e i professionisti che aderiscono al Centro di gravità -. Questo provvedimento non trova motivo di applicarsi durante la settimana, quando l’afflusso di turisti è inesistente, soprattutto nella stagione invernale”.

Secondo l’associazione, l’obiettivo di trasformare Viterbo in meta turistica “non può realizzarsi riducendo sul lastrico alcune famiglie che hanno speso la propria vita per creare realtà economiche che hanno arricchito la città”.

Di tutt’altro avviso gli operatori di Stay in Tuscia: “Un centro storico chiuso - spiega il presidente Roberto Garrafa - significa avere la possibilità di camminare liberamente nelle vie del quartiere medievale, senza il timore di venire travolti dalle auto. Chi va a piedi, inoltre, può ammirare le vetrine con calma e fare acquisti".

(Servizio completo sul Corriere di Viterbo del 10 febbraio 2017 - COMPRA L'EDIZIONE DIGITALE)

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Siria, Conte: da Italia risoluto invito a Erdogan a ritiro truppe

Siria, Conte: da Italia risoluto invito a Erdogan a ritiro truppe

Bruxelles, 17 ott. (askanews) - Il premier Giuseppe Conte ha rivolto al presidente turco, Recep Erdogan, nel corso di un colloquio telefonico durato oltre un'ora, il "fermo e risoluto invito dell'Italia a ritirare le truppe" dalla Siria ed "interrompere ed evitare l'iniziativa militare" ribadendo che "la ricerca della soluzione può essere solo politico senza interventi militari. Lo ha riferito lo ...

 
Le icone del moderno: a Milano la Collezione Thannhauser da NY

Le icone del moderno: a Milano la Collezione Thannhauser da NY

Milano, 17 ott. (askanews) - Cinquanta capolavori dei grandi maestri impressionisti, post-impressionisti e di protagonisti delle avanguardie dei primi del Novecento, tra cui Cezanne, Degas, Gauguin, Manet, Monet, Renoir, van Gogh, oltre a un nucleo importante di opere di Picasso, arrivano a Palazzo Reale a Milano in occasione della mostra "Guggenheim. La collezione Thannhauser, da Van Gogh a ...

 
Naufragio a Lampedusa, il relitto dei migranti in fondo al mare

Naufragio a Lampedusa, il relitto dei migranti in fondo al mare

Roma, 17 ott. (askanews) - Le drammatiche immagini diffuse dalla Guardia Costiera che mostrano il relitto in fondo al mare del barcone carico di migranti naufragato nella notte tra il 6 e il 7 ottobre a 6 miglia a sud di Lampedusa. La piccola imbarcazione su cui viaggiavano una sessantina di migranti si è inabissata in un tratto di mare dove la profondità è di circa 60 metri. La nave è stata ...

 
Svolta per la Brexit, trovato l'accordo tra Gb e Ue

Svolta per la Brexit, trovato l'accordo tra Gb e Ue

Bruxelles, 17 ott. (askanews) - Svolta per la Brexit, la Gran Bretagna e l'Unione Europea hanno finalmente trovato un accordo. Lo ha annunciato lo stesso capo negoziatore Ue per la Brexit, Michel Barnier in conferenza stampa, sottolineando che "il testo d'accordo fornirà certezza legale in ogni area in cui la Brexit senza accordo creerebbe incertezza, soprattutto per i cittadini europei nel Regno ...

 
Caffeina, divorzio da Viterbo: il Christmas Village emigra

Cultura

Caffeina, divorzio da Viterbo: il Christmas Village emigra

''Non ci sono le condizioni per fare il Christmas Village a Viterbo anche per il 2019". Caffeina prende cappello e va in esilio. Il presidente della Fondazione Carlo Rovelli, ...

08.09.2019

Francesca Lotta vince il premio dedicato a Mia Martini

SUTRI

Francesca Lotta vince il premio dedicato a Mia Martini

La splendida voce di Sutri, quella di Francesca Lotta, ha vinto la quinta edizione del Premio “Mimi Sarà” per la categoria over 40. La finale si è svolta domenica scorsa a ...

05.09.2019

Santa Rosa

PILASTRO

Il trasporto
della Minimacchina

Il trasporto della Minimacchina di Santa Barbara

25.08.2019