Villa Ilvana, protestano i familiari degli ospiti. Sopralluogo dei Nas

La protesta dei familiari degli ospiti

Montalto di Castro

Villa Ilvana, protestano i familiari degli ospiti. Sopralluogo dei Nas

26.11.2016 - 09:50

0

Sembrano non terminare i problemi presso la casa di riposo di Villa Ilvana, dove i parenti dei degenti denunciano un servizio inadeguato alla rette mensile versate e alle esigenze dei degenti.

Nella mattinata di giovedì, 24 novembre 2016, c'è stato l'intervento da parte dei carabinieri, del personale Asl e dei Nas di Viterbo, per accertare la situazione in cui versa la casa di riposo, nella quale lavorano attualmente sette Oss, cinque infermiere, una caposala, un fisioterapista e un cuoco.

I continui cambiamenti di gestione del personale, che hanno caratterizzato la recente attività della struttura, sono stati motivo di tensione tra le famiglie dei pazienti e il presidente della Omnia Onlus, Paolo De Angelis.

“Siamo molto preoccupati - hanno detto i parenti dei degenti - per la situazione in cui versano i nostri cari, che si devono confrontare continuamente con personale nuovo, che non è al corrente delle corrette somministrazioni di medicinali. Motivo per cui spesso ci capita di dover venire di corsa a causa di un malore accusato da un parente per non aver preso la corretta terapia al momento giusto. Inoltre mancano oggi anche alcune figure professionali previste per legge, come il fisioterapista, il terapista occupazionale e l'assistente sociale".

Il presidente della fondazione Omnia Onlus dichiara il mancato versamento di parte della retta mensile di alcuni clienti.

“Da circa tre mesi la fondazione Omnia vanta un credito di 27mila euro poiché su 26 degenti ospiti nella struttura, 7 non pagano per intero la quota. Una situazione che porta un concatenarsi di insolvenze da parte sia della Omnia Onlus, che non può anticipare soldi, che della cooperativa stessa nei confronti dei dipendenti”.

La situazione non risulta essere migliore sul fronte dei rapporti tra De Angelis e il Comune di Montalto di Castro che vanta un credito di centinaia di migliaia di euro, sia per la riscossione dei canoni d'affitto, che per il servizio idrico.

L'amministrazione comunale è parte attiva presso il tribunale contro la fondazione - ha fatto sapere il sindaco Sergio Caci - che ha in gestione la casa di riposo. Sia io che gli uffici siamo in costante contatto con la struttura per evitare che gli ospiti subiscano disagi e disservizi".

(Servizio completo sul Corriere di Viterbo del 26 novembre 2016 - COMPRA L'EDIZIONE DIGITALE)

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Coronavirus, Zingaretti: "Da domani si volta pagina ma teniamo guardia alta"

Coronavirus, Zingaretti: "Da domani si volta pagina ma teniamo guardia alta"

(Agenzia Vista) Roma, 02 giugno 2020 Coronavirus, Zingaretti: "Da domani si volta pagina ma teniamo guardia alta" "Oggi nel Lazio solo 5 nuovi casi positivi al Covid. Dato più basso dall'inizio del lockdown. Non ci ha regalato niente nessuno, le misure di contenimento hanno funzionato. Grazie all'impegno di tutti. Da domani si volta pagina ma teniamo alta la guardia. Rispettiamo le regole e ...

 
2 Giugno, Fontana: "Qui a Codogno è cambiata la storia del Paese”

2 Giugno, Fontana: "Qui a Codogno è cambiata la storia del Paese”

(Agenzia Vista) Codogno, 02 giugno 2020 2 Giugno, Fontana: "Qui a Codogno è cambiata la storia del Paese” "Il 20 febbraio scorso qui a Codogno la storia del nostro paese è nuovamente mutata, dolorosamente e soprattutto inaspettatamente" Le parole del presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana pronunciate in occasione della Festa della Repubblica a Codogno. / Lnews facebook Fonte: Agenzia ...

 
A Roma riapre la mostra Raffaello 500, Franceschini: “Italia può ripartire con l’arte e la bellezza”

A Roma riapre la mostra Raffaello 500, Franceschini: “Italia può ripartire con l’arte e la bellezza”

(Agenzia Vista) Milano, 02 giugno 2020 A Roma riapre la mostra Raffaello 500, Franceschini: “Italia può ripartire con l’arte e la bellezza” “La parte difficile dell’emergenza è superata, adesso si tratta di essere prudenti, di rispettare le regole, ma l’Italia può ripartire guardando alla sua forza che è l’arte, la bellezza, la storia del Paese più bello del mondo. È un anno importante, perché ...

 
Trump: "Basta proteste, schiero l'esercito"

Trump: "Basta proteste, schiero l'esercito"

(Agenzia Vista) Washington, 02 giugno 2020 Trump: "Basta proteste, schiero l'esercito" "Legge e ordine: se non lo garantiscono governatori e sindaci, ci penserò io mobilitando l’esercito federale. Dobbiamo garantire giustizia per l’uccisione di George Floyd, ma non possiamo lasciare il Paese in balia di una massa violenta. La sommossa deve finire. Queste non sono più proteste: questi sono atti di ...

 
"I Vitelloni" di Federico Fellini in tv, diverse scene sono state girate a Viterbo

TELEVISIONE

"I Vitelloni" di Federico Fellini stasera in tv, diverse le scene girate a Viterbo

Stasera in tv va in onda "I Vitelloni", film di Federico Fellini (clicca qui). La pellicola sebbene racconti di Rimini, città natale del regista, non è stata girata nella ...

03.06.2020

Stasera in tv 3 giugno il film "The new world - Il nuovo mondo" su Iris. Con Colin Farrell

TELEVISIONE

Stasera in tv 3 giugno il film "The new world - Il nuovo mondo" su Iris. Con Colin Farrell

Stasera in tv 3 giugno il film "The new world - Il nuovo mondo" (Iris, ore 21). Pellicola americana del 2005, la regia è di Terrence Malick, nel cast ci sono Colin Farrell, ...

03.06.2020

Stasera in tv 3 giugno "I vitelloni" di Federico Fellini. Appuntamento su Rai Movie alle 21,10

Alberto Sordi

TELEVISIONE

Stasera in tv 3 giugno "I vitelloni" di Federico Fellini. Appuntamento su Rai Movie alle 21,10

Stasera in tv 3 giugno, nel centenario della nascita del regista Federico Fellini, continuano gli appuntamento con i suoi film su Rai Movie. Oggi (ore 21,10) l'appuntamento è ...

03.06.2020