Sicurezza, illuminazione e pulizia: sos dei commercianti del centro

Viterbo

Sicurezza, illuminazione e pulizia: sos dei commercianti del centro

21.11.2016 - 09:42

0

Illuminazione pubblica, parcheggi, sicurezza, servizi minimi essenziali.

Forse è arrivato il momento, dice Gaetano Labellarte dell’associazione tra i commercianti “Facciamo Centro”, di fare qualche considerazione pubblica sullo stato (di degrado) in cui versa il centro della nostra città.

“Se è vero - nota - che ormai ci siamo abituati alle luci a led, che di certo non hanno migliorato la situazione, non si può non constatare che via Marconi, piazza del Sacrario e diverse altre zone sono completamente al buio e sappiamo bene tutti i disagi che ciò comporta: in primis, mi riferisco alla sicurezza, anche in considerazione del fatto che queste zone sono diventate ricettacolo di gruppi avvezzi all’uso di alcol e forse di altro, il che non invoglia certo i viterbesi a girare e a passeggiare”.

Sono tre anni - va avanti - che faccio presente questa situazione. Ne ho parlato con tre assessori: Saraconi, Vannini e ora Tofani, ma se i primi due, pur avendo mostrato grande sensibilità, hanno l’alibi di essere durati poco per realizzare il nostro sogno di vedere la zona decentemente illuminata, Tofani e il sindaco in persona hanno rimandato la questione all’ingegner Cornacchia, il quale mi ha competentemente fornito una soluzione: il punto è che, dopo un anno, ancora non è stato fatto nulla di quanto detto a parole. Di chi sarà la colpa? Sicuramente mia, dicono dalla base, perché non ho mostrato i muscoli e i denti”.

Altra questione sollevata da Labellarte riguarda sempre via Marconi: “Quanti sanno che in questa strada si può transitare con l’auto tutta la settimana tranne la domenica e i festivi? Pochi (per sua stessa ammissione non lo sapeva neanche il sindaco). Il nostro obbiettivo, vista la carenza di posti auto all’interno della città, deve essere quello di facilitare l’accesso al Sacrario, che oggi conta una media tutti i giorni, escluso il weekend, di 250 posti liberi. E invece questo parcheggio resta vuoto perché la gente non sa dove passare: tutto a causa di un cartello sibillino con il divieto di transito posto proprio all’inizio di via Marconi. Peccato che quel divieto vale solo la domenica e i festivi, ma nessuno la sa. Per questo ho chiesto già tre anni fa di mettere un semaforo verde acceso per far capire che lì si può passare per accedere comodamente al parcheggio, spesa 100/200 euro. Risultato: ancora non abbiamo ottenuto nulla e non so perché”.

(Servizio completo sul Corriere di Viterbo del 21 novembre 2016 - COMPRA L'EDIZIONE DIGITALE)

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Difesa, Guerini al Question time: sosterremo industria di settore

Difesa, Guerini al Question time: sosterremo industria di settore

Milano, 27 mag. (askanews) - "Il governo italiano è pienamente consapevole delle capacità della nostra industria della Difesa e del suo ruolo come leva economica e precursore della ripresa e chiaramente intendiamo continuare a sostenere questo comparto mettendo in campo tutte le risorse necessarie per far fronte alle conseguenze dell emergenza Covid". Lo ha detto il ministro della Difesa, Lorenzo ...

 
Recovery fund, Gualtieri: "Bene proposta ambiziosa da Commissione Ue"

Recovery fund, Gualtieri: "Bene proposta ambiziosa da Commissione Ue"

(Agenzia Vista) Roma, 27 maggio 2020 Recovery fund, Gualtieri: "Bene proposta ambiziosa da Commissione Ue" Il ministro dell'Economia e delle finanze, Roberto Gualtieri, durante il question time nell'Aula della camera dei deputati: "Abbiamo preso provvedimenti immediati per sostenere le famiglie e le imprese per l'impatto economico dell'epidemia e siamo impegnati nel predisporre un vero piano ...

 
Recovery Fund, Lupi: “Segnale importante dall’Europa, Governo adoperi fondi”

Recovery Fund, Lupi: “Segnale importante dall’Europa, Governo adoperi fondi”

(Agenzia Vista) Roma, 27 maggio 2020 Recovery Fund, Lupi: “Segnale importante dall’Europa, Governo adoperi fondi” “Segnale importante dall’Europa, Governo adoperi fondi” queste le parole del deputato Maurizio Lupi in un’intervista esclusiva all’Agenzia Vista davanti a Palazzo Chigi. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Titolari autoscuole in protesta a Montecitorio: “Vogliamo fare gli esami nelle nostre sedi”

Titolari autoscuole in protesta a Montecitorio: “Vogliamo fare gli esami nelle nostre sedi”

(Agenzia Vista) Roma, 27 maggio 2020 Titolari autoscuole in protesta a Montecitorio: “Vogliamo fare gli esami nelle nostre sedi” I titolari delle Autoscuole del Lazio hanno manifestato davanti a Montecitorio. “Vogliamo fare gli esami nelle nostre sedi” queste le parole di Paolo Colangelo presidente della Confarca, confederazione autoscuole riunite. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Alba Parietti si spoglia su Instagram per la prova costume: "Una scusa per esibirmi, prenderò gli insulti"

Alba Parietti, 58 anni

SOCIAL

Alba Parietti si spoglia per la prova costume: "Una scusa per esibirmi"

Alba Parietti stupisce ancora e alla soglia dei 60 anni, li compirà nel luglio 2021, si spoglia. Nel bagno di casa sua si mostra come sempre statuaria con le mitiche gambe in ...

27.05.2020

Stasera in tv 27 maggio va in onda il film "All'ultimo voto". Con Sandra Bullock

TELEVISIONE

Stasera in tv 27 maggio va in onda il film "All'ultimo voto". Con Sandra Bullock

Stasera in tv 27 maggio va in onda il film "All'ultimo voto". Appuntamento su Iris, alle ore 21. Pellicola americana del 2015, la regia è di David Gordon Green, nel cast ci ...

27.05.2020

Una pietra miliare del cinema stasera in tv 27 maggio: "Otto e mezzo" di Federico Fellini

TELEVISIONE

Una pietra miliare del cinema stasera in tv 27 maggio: "Otto e mezzo" di Federico Fellini

Stasera in tv va in onda il film "Otto e mezzo" (Rai Movie ore 21,10), uno dei capolavori di Federico Fellini entrati di diritto nella storia del cinema. Pellicola del 1963, ...

27.05.2020