Appalti truccati, sette i filoni di inchiesta

Acquapendente

Appalti truccati, sette i filoni di inchiesta

23.10.2016 - 10:20

0

Sono sette i filoni d’indagine dai quali è partita l’operazione “VoxPopuli”, che ha portato all’arresto, lunedì 17 ottobre 2016,
di 5 persone (gli imprenditori Marco Bonamici e Fabrizio Galli, gli impiegati del Comune di Acquapendente Ferrero Friggi e Vincenzo Palumbo e il funzionario della Regione Giorgio Maggi).

I fatti che hanno portato all’ordinanza firmata da gip Stefano Pepe, che ha confermato gli arresti domiciliari anche dopo gli interrogatori di garanzia (SI SONO AVVALSI DELLA FACOLTA' DI NON RISPONDERE AL GIP, LEGGI).

Secondo il gip sussiste il pericolo di inquinamento delle prove perché gli indagati potrebbero distruggere documenti o avvicinare terze persone che potrebbero essere coinvolte nell’inchiesta.

Infatti nei vari procedimenti aperti sarebbero almeno una ventina gli indagati. L’ordinanza firmata dal gip utilizza
le intercettazioni autorizzate in 7 filoni per fatti che si concentrano maggiormente negli anni 2014 e 2015.

Tutto sarebbe partito dall’esposto presentato da un’imprenditore (LEGGI) che a causa dei ritardi degli uffici comunali non aveva potuto ampliare una cava di basalto in località Le Greppe.

In quel procedimento - collegato come detto a quello che ha portato agli arresti - è indagato anche l’ex sindaco Alberto Bambini, con il tecnico Ferrero Friggi.

L’impresa sarebbe stata in regola con le autorizzazioni regionali, ma il Comune avrebbe ostacolato l’ampliamento fino a quando non è arrivato un vicolo ministeriale che ha mandato in fumo i progetti dell’imprenditore.


(Servizio completo sul Corriere di Viterbo del 23 ottobre 2016 - COMPRA L'EDIZIONE DIGITALE)

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Zaia: “I positivi in Veneto sono 19.097 più 11 rispetto a ieri”

Zaia: “I positivi in Veneto sono 19.097 più 11 rispetto a ieri”

(Agenzia Vista) Venezia, 25 maggio 2020 Zaia: “I positivi in Veneto sono 19.097 più 11 rispetto a ieri” La conferenza stampa del presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, sull'emergenza coronavirus dalla sede della Protezione civile di Marghera. / Facebook Luca Zaia Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Stasera in tv 25 maggio, su Rai 3 torna Fame d'amore: anoressia, bulemia, dipendenza da cibo

Televisione

Stasera in tv 25 maggio, su Rai 3 torna Fame d'amore: anoressia, bulemia, dipendenza da cibo

In seconda serata su Rai 3 torna stasera in tv (25 maggio), dalle ore 23.15 torna il programma Fame d'amore. Si tratta del programma condotto da Francesca Fialdini che ...

25.05.2020

Stasera in tv 25 maggio, su Rai 2 Patriae: ospiti il ministro Boccia e i governatori Fontana e Bonaccini

Stasera in tv 25 maggio, su Rai 2 Patriae: ospiti il ministro Boccia e i governatori Fontana e Bonaccini

In seconda serata su Rai 2 stasera in tv, 25 maggio, torna Patriae, la trasmissione di approfondimento condotta da Annalisa Bruchi che come al solito è affiancata da ...

25.05.2020

Gianluca Vacchi, esibizione hot con i ragazzi di "Friends": il video record da quasi 7 milioni di like

SOCIAL

Gianluca Vacchi, esibizione hot con i ragazzi di "Friends": il video record da quasi 7 milioni di like

Gianluca Vacchi si conferma il re dei video su Instagram. L'ultimo è, come spesso capita, diventato virale e ha come protagonisti i ragazzi di "Friends". Vacchi entra in una ...

25.05.2020