Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Prima staccano la corrente poi svaligiano le case

Evandro Ceccarelli
  • a
  • a
  • a

Una tecnica che è già piuttosto conosciuta in altre parti d'Italia e che ultimamente sembra essere stata utilizzata anche per dei furti o dei tentativi di furti nella zona di Nepi. La tecnica è quella del contatore. I ladri riescono a entrare nei locali dove ci sono i contatori dell'energia elettrica e staccano la luce in una casa, o nel caso delle palazzine, in un appartamento specifico. Poi aspettano. Se qualcuno esce per riattaccare la corrente allora vanno via. Se invece non scende nessuno è il segnale che possono agire indisturbati e allora i ladri entrano all'opera. I padroni delle abitazioni a quel punto, al rientro, si ritrovano la brutta sorpresa. I tentativi andati a segno, nella serata di domenica, sarebbero un paio entrambi nella località San Bernardo. Tuttavia una volta che iniziata a circolare la voce di questi strani furti in molti hanno collegato il fatto a degli strani black out avvenuti all'improvviso in serata. Sono diversi i nepesini che, scambiandosi le informazioni sui social network, hanno fatto notare come nelle loro abitazioni la luce è andata via all'improvviso senza uno specifico motivo. E' il segnale che la banda in qualche modo negli ultimi giorni avrebbe tentato di mettere a segno il colpo in diversi appartamenti. Da quello che risulta ci sarebbero state diverse segnalazioni ai carabinieri. La tecnica, come detto, è piuttosto diffusa in tutta la Penisola e ci sono varie varianti. Alcune bande infatti, staccando la luce proprio per far uscire i proprietari dalle abitazioni per poi entrare e con un'azione fulminea portare via gli oggetti di valore che sono in casa. La variante che invece sembra aver utilizzato il gruppo di ladri che è entrato in azione nel fine settimana a Nepi punta a verificare la presenza di qualcuno in casa. Il consiglio è quello di chiudere bene i locali dove sono presenti i contatori e di non far entrare persone sospette - tipo finti tecnici dell'Enel - nel posto dove ci sono gli interruttori.