Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Giravano armati di forbici e cacciavite, denunciati per detenzione di arnesi da scasso

default_image

Evandro Ceccarelli
  • a
  • a
  • a

Dei ladri viterbesi in trasferta sono stati trovati con arnesi da scasso e sono finiti nei guai. Sono stati, in particolare, denunciati dalla polizia di Stato di Civitavecchia per detenzione di arnesi da scasso. Uno dei due, nei giorni scorsi, è stato sorpreso mentre si aggirava tra le macchine in sosta presso l'impianto Sport's Garden. L'uomo, secondo la ricostruzione della polizia, girava con un cacciavite che, alla vista degli agenti, ha provato a nascondere. Pressato dalle domande degli investigatori, il 30enne viterbese ha indicato un'auto su cui, a poca distanza, si trovava un amico di 37 anni, anche lui viterbese, che stava provando ad allontanarsi. Questi, poi, è stato trovato in possesso di un paio di forbici da elettricista. L'auto, risultata senza assicurazione, è stata sequestrata. E' emerso, in seguito, che tutti e due hanno dato versioni contrastanti per spiegare la loro presenza a Civitavecchia. Sono stati quindi denunciati. Per loro, è scattato anche il foglio di via obbligatorio che prevede il rimpatrio nel comune di residenza e il divieto di fare ritorno a Civitavecchia per i prossimi tre anni.