Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Non si fermano all'alt dei carabinieri, denunciati tre 18enni

Evandro Ceccarelli
  • a
  • a
  • a

I carabinieri della stazione di Vejano in collaborazione con i colleghi della stazione di Oriolo Romano hanno denunciato in stato di libertà tre 18enni residenti a Manziana. La vicenda è iniziata il 15 novembre scorso allorquando i tre, a bordo di una Peugeot 206, non si sono fermati all'alt ad un posto di controllo dei carabinieri, allontanandosi ad alta velocità e facendo perdere le proprie tracce. Gli immediati accertamenti dei Carabinieri e la visione delle immagini delle telecamere di sicurezza istallate in paese hanno permesso di individuare con certezza la vettura e di identificare il conducente e gli altri  due occupanti dell'auto. I militari hanno quindi effettuato una perquisizione a carico del conducente durante la quale hanno rinvenuto una mazza da biliardo occultata nel cofano dell'auto nonché nell'abitazione 6 grammi di hashish, vario materiale per il confezionamento delle dosi e la somma contante di 700 euro. A tal punto il giovane è stato denunciato per porto abusivo di oggetti atti ad offendere, resistenza a pubblico ufficiale e detenzione al fine di spaccio di sostanza stupefacente. Gli altri due occupanti della vettura sono stati denunciati all'Autorità Giudiziaria per  resistenza a pubblico ufficiale in concorso.