Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ladri precipitati, tutti e due morti

Giorgio Palenga
  • a
  • a
  • a

Anche il secondo ladro dei due precipitati durante un inseguimento dei carabinieri, al centro di Nepi, è deceduto. I banditi, secondo una prima ricostruzione, hanno compiuto un volo di circa 20 metri (LEGGI LA DINAMICA), mentre erano alle loro costole i militari dell'Arma che erano intervenuti dopo la segnalazione dell'ennesimo furto in una zona residenziale a ridosso del centro abitato nepesino (LEGGI DELL'INSEGUIMENTO). Uno dei due ladri è stato recuperato già privo di vita. L'altro respirava ancora, ed è stato disposto il trasporto con l'elisoccorso verso un ospedale romano. Qualche istante prima di caricarlo sull'elicottero, però, l'uomo è spirato. I due non avevano con loro i documenti. I carabinieri stanno cercando di risalire alla loro identità. L'unico elemento attualmente a disposizione è che l'auto sulla quale sono fuggiti aveva targa rumena, ma potrebbe anche essere stata rubata.