Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Cultura e divertimento a braccetto, si parte col weekend di Halloween

Evandro Ceccarelli
  • a
  • a
  • a

Sarà un fine anno costellato di appuntamenti all'insegna di cultura, tradizione e divertimento, quello organizzato a Ronciglione con il patrocinio del Comune. Si parte venerdì 30 ottobre, con la prima edizione del “Premio per la Musica Domenico Massenzio”, con il patrocinio e il contributo del Comune di Ronciglione. Presso la chiesa di San Sebastiano, alle 21, si terrà il concerto di celebrazione e consegna del Premio, con musiche di Telemann, Bach e Mozart. L'evento, organizzato dall'associazione Xilon, vedrà impegnata l'omonima orchestra d'archi diretta da Paolo Matteucci. Si prosegue con la notte di sabato 31 ottobre, Halloween, sinonimo di divertimento all'insegna della paura per piccoli e grandi e che a Ronciglione vede la presentazione di due eventi. Il primo è la “Notte delle Streghe al Parco”, presso il Parco Comunale, organizzata da L'Oasi in collaborazione con l'associazione Artigiani Creativi di Strada di Civita Castellana e prevede l'organizzazione di intrattenimenti ludici e ricreativi per celebrare la notte di Halloween. Mercatino di artigianato, vintage, gli immancabili dolcetti e prodotti tipici accoglieranno i visitatori assieme a personaggi mascherati, decorazioni, giostrine per i più piccoli, animazione e trucca bimbi, aperitivi a tema e tanta musica. L'evento avrà inizio il pomeriggio di venerdì per proseguire poi la notte di sabato. L'associazione BiciZingari intratterrà, invece, tutti i visitatori con la seconda edizione di “Halloween al Borgo”, un giro nel borgo medioevale nel paese che per l'occasione sarà addobbato a dovere. Verrà effettuata anche una raccolta fondi per beneficenza finalizzata all'acquisto di pacchi alimentari da distribuire alle famiglie bisognose del paese; la manifestazione si terrà nel pomeriggio di sabato. Il 7 novembre, alle 21, sarà di scena il Premio Ettore Petrolini, momento tradizionalmente dedicato al teatro comico in una serata ricca di eventi. Quest'anno si è voluto invitare un artista del calibro di Flavio Insinna. Poliedrico, istrione, grande professionista e sincero comunicatore di emozioni, l'attore sarà protagonista di una serata d'onore. La sua presenza a Ronciglione testimonierà l'esistenza di un filo conduttore tra un grande autore e attore quale Ettore Petrolini ed un presente e futuro artistico degni della tradizione petroliniana, fatta di inventiva, fantasia e attenzione alle tematiche sociali. Un'intervista a Flavio Insinna, fatta dal direttore artistico Claudio Calì che, come sempre, saprà costruire, complice l'irresistibile ospite, una serata divertente ma anche profondamente votata alla riflessione culturale. E, a proposito di teatro, deve essere menzionata la ricca Stagione Teatrale , che vedrà in scena, prima della fine dell'anno, gli spettacoli “Parcheggio a pagamento” con regia di Liviana Gizzi sul palco il 14 novembre e “Luci ad intermittenza” con regia di Manuele Pica, il 19 e 20 dicembre. Stagione teatrale, quella organizzata dall'Istituzione Progetto Teatro Ronciglione, che col nuovo anno continuerà a intrattenere il pubblico appassionato fino alla metà di maggio presso il Teatro Comunale Ettore Petrolini. Al via in queste settimana anche i Corsi di Teatro, organizzati dall'Istituzione Progetto Teatro e rivolti a ogni fascia di età: dai bambini ai ragazzi, fino alla “opportunità per vedere nuovi orizzonti” creata dal corso “Alta Quota”, organizzato dall'associazione Tormillinarte e patrocinato dal Comune, rivolto ad un pubblico dai 16 ai 99 anni.