Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Aggredì i carabinieri, arrestato per resistenza a pubblico ufficiale

Evandro Ceccarelli
  • a
  • a
  • a

I carabinieri della stazione di Pescia Romana in collaborazione con i colleghi del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Tuscania hanno tratto in arresto un cittadino albanese di 28 anni in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal tribunale di Roma dovendo scontare 8 mesi di reclusione in carcere. La vicenda trae origine dall'aggressione effettuata dall'uomo durante un normale controllo alla circolazione stradale a due militari in servizio di pattuglia. Nella circostanza l'uomo fu denunciato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Dopo circa un anno, gravando su di lui alcune  pene sospese, l'autorità giudiziaria ha emesso un provvedimento cumulativo che è stato eseguito martedì 10 ottobre 2015. Dopo le formalità di rito l'arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Civitavecchia.