Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Talete, Salvatore Parlato è il nuovo presidente

Evandro Ceccarelli
  • a
  • a
  • a

La Talete ha un nuovo Consiglio di amministrazione. Eletto lunedì 5 ottobre dall'assemblea dei sindaci durante una riunione piuttosto agitata caratterizzata dalle solite spaccature sia nel centrodestra che nel centrosinistra. Quest'ultimo alla fine è riuscito però a ricompattarsi, esprimendo tutti e tre i nomi e lasciando a bocca asciutta gli avversari, dei quali una parte (Forza Italia) è restata in aula al momento del voto, mentre alcuni, quelli del Nuovo centrodestra (Equitani di Bolsena e Bartolacci di Tuscania) hanno preferito abbandonare il tavolo dei lavori. Tutti e tre sono tecnici e non di Viterbo: Salvatore Parlato (presidente), Giovanna Marini (vice presidente) e Giampaolo De Paulis (consigliere semplice). Il primo è stato in passato collaboratore del presidente della Sicilia Crocetta; la seconda ha alle spalle anche una candidatura alle regionali nelle fila del Pd; mentre il terzo, già dirigente ministeriale e professore, è un noto esperto di finanza pubblica. (Servizio completo sul Corriere di Viterbo in edicola il 6 ottobre 2015 o sull'edicola digitale)