Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Ruba le canoe a due inglesi, denunciato

Evandro Ceccarelli
  • a
  • a
  • a

Carabinieri al lavoro nel fine settimana appena trascorso. A Ronciglione, denunciato un marocchino 19enne che non aveva mai regolarizzato la sua posizione nel territorio nazionale. A Vejano, invece, è stato denunciato un 23enne per lesioni personali, ingiuria e minacce a seguito di un'aggressione nei confronti di un coetaneo del luogo. Sempre a Ronciglione, denunciati due 41enni di origini sarde e residenti a Rom, ritenuti responsabili di ricettazione di un ciondolo in oro asportato all'interno di un'auto in sosta. E denunciato un 41enne per maltrattamenti in famiglia cui è stato notificato il provvedimento di allontanamento dalla moglie e dal figlio emesso dal Tribunale per i minorenni di Roma. Ad Acquapendente e Capodimonte, i carabinieri hanno denunciato un 32enne italiano e un 27enne marocchino, che c si sono rifiutati di sottoporsi all'accertamento per la verifica del tasso alcolemico mentre erano in auto. A Bolsena, denunciato per ricettazione un 39enne del luogo, trovato in possesso di due canoe rubate nei giorni scorsi a due inglesi in vacanza nel paese. A Viterbo, denunciato un rumeno 23enne e due turchi di 39 e 46 anni perché sorpresi all'interno di un magazzino mentre tentavano di asportare alcune scaffalature metalliche. A Bomarzo, la stazione carabinieri ha denunciato un 67enne di Soriano nel Cimino per spendita di una banconota da 50 euro falsa all'interno di un distributore di carburanti. Infine, a Vetralla, segnalati alla Prefettura due giovani di 18 e 27 anni sorpresi in possesso di un grammo di marijuana. Nell'ambito dei servizi svolti sono state identificate 290 persone, controllati 185 veicoli, elevate 35 contravvenzioni al codice della strada, sottratti 215 punti dalle patenti di guida.