Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

"Quel ragazzo di coloreera inseguito da 10 giovani"

Paolo Di Basilio
  • a
  • a
  • a

Un episodio tutto da chiarire. Continuano le indagini della polizia sull'accoltellamento avvenuto vicino a viale Marconi durante la fiera di Santa Rosa. Un giovane di sedici anni è stato accoltellato al culmine di una furibonda lite che avrebbe scatenato, secondo delle testimonianze, una vera e propria caccia all'uomo lungo viale Marconi tra le bancarelle della fiera. Secondo alcune testimonianze raccolte nella giornata di ieri la scoperta del ragazzo accoltellato in un vicolo nei pressi della Banca d'Italia, sarebbe stata preceduta da un episodio inquietante. Tutto sarebbe avvenuto in viale Marconi verso le 18,30. Proprio mentre si stava ultimando la fiera, con la via ancora piena di gente e mentre ci si apprestava all'aperitivo in uno dei molti locali aperti lungo il boulevard, dal sottopasso di via Emilio Bianchi, sarebbe spuntato un ragazzo di colore inseguito da una decina di giovani e giovanissimi, alcuni dei quali avevano i capelli rasati. Secondo diversi testimoni alcuni di loro avevano delle cinghie e inseguivano il ragazzo di colore rimpendolo di insulti. Qualcuno, secondo quanto riferiscono dei testimoni che avrebbero assistito alla scena, avrebbe anche cercato di intevenire per fermare la furia dei giovani, senza riuscirci. Anzi, alcuni ragazzi avrebbero preso in mano anche delle sedie che tuttavia gli sarebbero state tolte di mano da alcuni avventori dei locali di viale Marconi. L'inseguimento sarebbe continuato poi per buona parte del boulevard. Prima verso il Sacrario poi, all'altezza della Banca d'Italia in piazza della Repubblica. Poco dopo da uno dei vicoli è arrivato il trambusto e sarebbe stato scoperto il ragazzo accoltellato che - gli accertamenti sono in corso - non è chiaro se si sia trovato all'improvviso nel mezzo dell'inseguimento. ARTICOLO COMPLETO SUL CORRIERE DI VITERBO DEL 6 SETTEMBRE O NELL'EDICOLA DIGITALE