Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Sacerdote sorpreso ubriaco al volante

Evandro Ceccarelli
  • a
  • a
  • a

Sacerdote del viterbese sorpreso ubriaco al volante. Il parroco è risultato positivo all'etilometro dopo un controllo della polizia stradale di Orvieto sull'A1. Durante i controlli, intorno alle 4 della notte di domenica, in prossimità dello svincolo autostradale di Orvieto è incappato anche un sacerdote del Viterbese. Il quarantenne, al volante in direzione nord, aveva fermato la propria auto a cavallo tra la corsia d'emergenza e la corsia di marcia. Alla pattuglia che gli si è avvicinata avrebbe riferito, ridendo, che stava cercando qualcosa all'interno dell'abitacolo, senza specificare meglio di cosa si trattasse. Dunque sono scattati ulteriori accertamenti. La prova dell'etilometro ha però presto permesso di appurare che il tasso alcolemico era di 1,72 grammi di alcol per litro di sangue, oltre il limite fissato dalla legge. Recidivo alla contravvenzione, inevitabile per lui la denuncia per guida in stato d'ebbrezza, con ritiro della patente e sequestro del veicolo al fine della confisca.