Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Si toglie la vita impiccandosi all'armadio

default_image

Evandro Ceccarelli
  • a
  • a
  • a

Si è tolto la vita impiccandosi con una sciarpa all'armadio della camera da letto. E' morto così Daniele Tevere, un 41enne di Civita Castellana da tempo residente a Fabrica di Roma. A  fare la tragica scoperta, attorno alle 12 di martedì 23 giugno 2015, è stata la figlia tredicenne che era andata a fargli visita nella casa in via degli Eroi. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Civita Castellana, i carabinieri e gli operatori del 118 che non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. L'uomo non avrebbe lasciato alcun biglietto per motivare le cause dell'estremo gesto. Da poco separato ed invalido, pare però che soffrisse di una forma di depressione dovuta a motivi economici. Il 41enne, infatti, percepiva una pensione mensile di poche centinaia di euro.