Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Pioggia di ricorsi in arrivo contro i tutor

Evandro Ceccarelli
  • a
  • a
  • a

Tutta una questione di segnali. Le oltre duemila multe in arrivo grazie al tutor sperimentale piazzato dalla Provincia lungo la Nepesina sarebbero a rischio ricorso proprio perché sarebbero sbagliati i segnali che indicano la presenza degli “occhi elettronici” nel tratto di strada appena fuori Civita Castellana, verso Nepi. A sostenerlo è la Confconsumatori di Viterbo che, appunto, invita le prime “vittime” dei tutor a fare ricorso. Secondo l'associazione c'è tutta la possibilità di vincerlo. “E' possibile impugnare la multa - dice il presidente provinciale Antonio Nobili - perché ancora sulla Nepesina non è stata installata la giusta segnaletica. Quella presente, secondo il nostro punto di vista e quello del nostro staff legale, non è conforme alle leggi vigenti”. (Servizio completo sul Corriere di Viterbo in edicola il 31 marzo 2015 o sull'edicola digitale)