Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Una gardenia contro la sclerosi multipla

Evandro Ceccarelli
  • a
  • a
  • a

Tornano le giornate dedicate alla raccolta fondi a favore della ricerca contro la sclerosi multipla. Giovedì 5 marzo a Viterbo i volontari dell'Aism (Associazione italiana sclerosi multipla) sarabbo presenti nel piazzale della Ciattadella della salute. Il 7 e l'8 marzo, invece, i banchetti Aism saranno a Viterbo (Ipercoop/centro commerciale Tuscia, piazza del Sacrario e coop murialdo) Canepina, Caprarola, istituto agrario Itas di Bagnoregio, Graffignano, Tuscania, Vetralla, Bolsena, Blera. “La sezione Aism di Viterbo – dice il responsabile Francesco Borzacchini - ringrazia in anticipo tutti i volontari grazie ai quali eventi come questi continuano ad essere presenti sul nostro territorio. Ricordiamo che a Viterbo è presente una sede operativa pronta a fornire informazioni utili sulla sclerosi multipla alle persone affette da questa grave patologia e ai suoi familiari. L'obbiettivo della nostra sede è raggiungere le persone affette da sclerosi multipla dando loro supporto diretto o dove non possibile cercare di trovare il servizio più adatto e richiesto per il caso specifico. A tal proposito, la stessa sede coopera da circa un anno con il piano tematico del volontariato studiato appositamente dalla Asl di Viterbo proprio per cercare la dove possibile di creare una rete sul territorio in grado di dare supporto ed accogliere le varie iniziative promosse dalle associazioni presenti che hanno aderito a questo nuovo progetto. E' inoltre in rete con i centri di riabilitazione come Villa Immacolata e Airri Medical presenti sul territorio e con il centro clinico ospedale di Belcolle dove all'interno vi è un reparto Day Hospital sclerosi multipla seguito dal neurologo dottor Nicola Pio Falcone. La sezione - prosegue Borzacchini - è alla ricerca continua di volontari quindi essendo presenti su varie postazioni a Viterbo e provincia chiediamo che tutti coloro che volessero entrare e partecipare attivamente nella sede provinciale Aism di lasciare un loro contatto o comunque contattare o scrivere ai contatti sotto riportati".  Nelle giornate sopra indicate sempre nei vari punti di vendita/raccolta fondi verrà rilasciato materiale informativo sulla sclerosi multipla,malattia grave del sistema nervoso centrale, la sclerosi multipla, cronica e imprevedibile, spesso invalidante, viene diagnosticata per lo più tra i 20 e i 40 anni, colpisce principalmente i giovani e le donne. In Italia sono oltre 65.000 le persone colpite da sclerosi multipla. Per ulteriori informazioni: responsabile comunicazione-raccolte fondi, Francesco Borzacchini, tel. 3289428688; responsabile reclutamento volontari, Stefano Selvaggini, tel.3406546299. E-mail: [email protected]