Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Il Comune ricorre al Tar contro la geotermia

Esplora:
Il sindaco Angelo Ghinassi

Evandro Ceccarelli
  • a
  • a
  • a

Il Comune di Acquapendente impugna al Tar il decreto firmato il 17 marzo dal ministero dello sviluppo economico e dal ministero dell'ambiente con il quale è stato rilasciato alla società Itw & Lkw il permesso per la ricerca di risorse geotermiche a Castel Giorgio, finalizzato alla sperimentazione dell'impianto pilota previsto nell'area. Per approfondire leggi anche: terremoto-lago-bolsena-geotermia-lettera-al-governo E' stato quindi deciso, nell'ambito di una vertenza che vede come capofila lo stesso Comune di Castel Giorgio, “di nominare un co-difensore con studio legale in Roma, individuandolo nell'avvocato Michele Lioi”. L'iniziativa arriva in un momento di particolare preoccupazione per i sindaci dell'Alta Tuscia a causa dallo sciame sismico che da qualche settimana a questa parte si registra nella zona a cavallo tra la Tuscia e l'Orvietano.