Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

L'amministrazione Caprioli potrebbe avere le ore contate

Il sindaco Franco Caprioli

Evandro Ceccarelli
  • a
  • a
  • a

L'attuale maggioranza, formata da Lega e Fratelli d'Italia e insediatasi appena un anno fa, potrebbe avere le ore contate. Il muro contro muro tra il sindaco Franco Caprioli e la fronda interna, formata dai consiglieri comunali della Lega, continua. Caprioli è intenzionato ad andare avanti per la sua strada, coadiuvato e sostenuto dai suoi due fedeli assessori Paola Goglia e Marco Gemma (distanti sono invece gli altri due assessori leghisti Carlo Angeletti e Angela Consoli), mentre gli oppositori chiedono a gran voce l'azzeramento delle cariche istituzionali perché sono convinti che una nuova distribuzione delle deleghe porterebbe ad un rilancio dell'azione amministrativa. I consiglieri comunali sono talmente fermi sulla loro posizione che hanno praticamente lanciato l'ultimatum a Caprioli: “O cambi o ce ne andiamo tutti a casa!”. Ieri mattina sono saliti, come si suol dire, addirittura sull'Aventino. In segno di chiaro dissenso verso l'ostinazione del primo cittadino hanno incrociato le braccia, limitandosi a svolgere soltanto l'ordinaria amministrazione.