Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lutto per la morte di Stefano Camilli, aperta sottoscrizione per aiutare la famiglia

Andrea Niccolini
  • a
  • a
  • a

La notizia della morte di Stefano Camilli ha sconvolto Viterbo, in particolari gli ambienti della tifoseria calcistica e della Viterbese. E' partita immediatamente una raccolta di fondi per aiutare la famiglia. Fino al 10 maggio, nello stadio Rocchi che lo ha visto spesso protagonista del tifo, sarà possibile portare il proprio aiuto alla vedova. La società di Marco Arturo Romano ha deciso di sospendere per almeno un giorno la programmazione dedicata al ricordo della vittoria della coppa Italia. Un comunicato della Viterbese ha spiegato le modalità da seguire per partecipare alla raccolta: “Si comunica l'apertura, sotto autorizzazione della Questura e con il parere favorevole del Comune di Viterbo, dell'ingresso principale dello Stadio. Sarà possibile effettuare le offerte con i seguenti orari: mattina dalle 9.00 alle 13.00 e pomeriggio dalle 15.00 alle 19.00. Si potrà entrare uno alla volta nel rispetto delle norme sanitarie dovute al Covid-19''.