Tra Giulivi e Moscherini potrebbe decidere l'astensione

L'EPIDEMIA

Coronavirus, gli imprenditori di Tarquinia chiedono lo stop alle tasse. Ma il Comune non risponde

15.04.2020 - 21:39

0

Coronavirus, gli imprenditori di Tarquinia chiedono lo stop alle tasse. Ma il Comune non risponde.

Una lettera di richiesta di interventi urgenti alle aziende rimasta inascoltata. Firmata da un gruppo di imprenditori, novanta per la precisione, appartenenti a diverse categorie: turismo, artigianato e agricoltura, tutti operanti nel territorio di Tarquinia e protocollata il 23 marzo ad oggi non ha avuto alcuna risposta da parte del sindaco Giulivi. E dire che le proposte tutte concrete erano frutto della condivisione di intenti, formulate proprio in questo periodo di chiusura forzata delle attività. “Lo stare in casa ha provocato in tutti noi smarrimento e riflessione - affermano -. Smarrimento: legato al futuro delle nostre aziende e quindi al motivo primario che ogni imprenditore ha di raggiungere un obbiettivo, prima di soddisfazione piuttosto che quello economico; di riflessione: dove ognuno di noi, sebbene inerme ha iniziato a pensare: cosa fare e come poter ripartire. Nasce quindi l’idea di un gruppo pacifico e ambizioso di soluzioni, un gruppo di confronto che ha lavorato in sinergia da casa (utilizzando la moderna tecnologia) per trovare soluzioni”

“Riteniamo si debba affrontare il problema dei costi fissi, la Tari per prima, crediamo debba essere sospesa totalmente per tutto il 2020 – questa la prima richiesta -. Il suolo pubblico per le aziende che ne hanno fatto richiesta e ad oggi ne hanno la concessione debba essere sospeso fino alla effettiva ripresa del lavoro. Programmare, se vorrà in collaborazione con i rappresentanti del nostro gruppo, un piano strategico di marketing, con campagne social, da iniziare un mese prima della prevista riapertura delle attività, in modo da ‘catturare’ i primi temerari turisti. Aprire una linea privilegiata di credito con gli istituti bancari del territorio dove il Comune si impegna, ad abbattere gli interessi sul costo del denaro. Intraprendere un dialogo con la soc. Talete, per sospendere la corresponsione delle bollette per tutto il 2020, facendo slittare il pagamento dilazionato nel 2021”

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Balzo occupazione in Usa a maggio, Trump: "Numeri incredibili"

Balzo occupazione in Usa a maggio, Trump: "Numeri incredibili"

(Agenzia Vista) Usa, 05 giugno 2020 Balzo occupazione in Usa a maggio, Trump: "Numeri incredibili" "Gli Stati Uniti hanno di gran lunga superato la pandemia di Covid-19", ha dichiarato il presidente Trump durante una conferenza stampa nella quale ha letto i dati più che positivi sull'occupazione di maggio. Fonte White House Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Amici Speciali, Irama vince davanti a Michele Bravi: finale emozionante su Canale 5

Televisione

Amici Speciali, Irama vince davanti a Michele Bravi: finale emozionante su Canale 5

L'edizione di Amici Speciali è stata vinta da Irama. Il cantante decide di posizionare il trofeo al centro tra lui e Michele Bravi, l'altro finalista, perché simbolicamente ...

06.06.2020

Amici Speciali, “Stash diventa papà”: l’annuncio di Maria De Filippi in diretta tv. Lui emozionato Video

Televisione

Amici Speciali, “Stash diventa papà”: l’annuncio di Maria De Filippi in diretta tv. Lui emozionato Video

Emozioni nella finale di Amici Speciali su Canale 5, venerdì 4 giugno su Canale5. Si apprende in diretta tv che Stash sta per diventare papà. L'annuncio lo fa Maria De ...

05.06.2020

Mara Venier, condurrà Domenica In col gesso domenica 7 giugno: "Vado in onda, almeno ci provo"

Televisione

Mara Venier, condurrà Domenica In col gesso domenica 7 giugno: "Vado in onda, almeno ci provo"

Mara Venier domenica 7 giugno andrà in onda con il gesso. A confermarlo la stessa conduttrice di 'Domenica in' che, contattata dall'Adnkronos ammette: "Sì andrò in onda o ...

05.06.2020