Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Anche il Moai e il Marzio di Vitorchiano testimonial per l'uso delle mascherine

Andrea Niccolini
  • a
  • a
  • a

Da Vitorchiano il messaggio è chiaro: “Indossare la mascherina è un atto di generosità verso il prossimo e tutta la comunità”. Parole chiare messe in bocca al mitico Moai dell'Isola di Pasqua, che, affacciato sul borgo sospeso, si presenta a tutti con un enorme telo azzurro a coprirgli naso e bocca. Ma i vitorchianesi hanno pensato bene di ripetere il messaggio anche con la statua del fedele Marzio, anche lui con tanto di mascherina alle prese con l'estrazione della nota spina. Non c'è un'ordinanza del sindaco Ruggero Grassotti che obbliga all'utilizzo di questi dispositivi, eppure Vitorchiano è il comune dove il messaggio viene lanciato in maniera più ingegnosa e forse efficace: mettendo in gioco i monumenti simbolo del paese.