Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Il sindaco Arena: "A Viterbo ancora niente passeggiate"

Andrea Niccolini
  • a
  • a
  • a

Il sindaco di Viterbo Giovanni Arena dice no alla nuova circolare del ministero dell'interno, che, fornendo un'interpretazione meno restrittiva del decreto governativo del 22 marzo, ha chiarito che i bambini possono passeggiare con uno dei due genitori in prossimità della propria abitazione. “A Viterbo non si può fare”, sostiene il sindaco. “Resta infatti in vigore - aggiunge - la mia ordinanza del 20 marzo che lo vieta”. “Comprendo perfettamente - nota Arena - il disagio e le difficoltà per i genitori nel tenere chiusi in casa i propri figli. Capisco bene il valore di un po' d'aria in questi giorni di primavera, dopo tanto tempo passato tra le mura delle proprie abitazioni. Ma, in veste di sindaco e di responsabile della salute pubblica, ho il dovere morale e istituzionale di evidenziare che solo  martedì la nostra città ha registrato in assoluto il maggior numero di contagi. Non è quindi questo il momento di allentare le misure restrittive. Rischieremmo di vanificare tutti i sacrifici fin qui fatti e soprattutto di peggiorare una situazione già fin troppo delicata”.