Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, il Consiglio comunale di Tarquinia si riunisce a porte chiuse. Sarà trasmesso in streaming

Paolo Di Basilio
  • a
  • a
  • a

Coronavirus, il Consiglio comunale di Tarquinia si riunisce a porte chiuse. Sarà trasmesso in streaming. Si svolgerà lunedì 30 marzo dalle ore 15.30 il consiglio comunale, a porte chiuse: questa la decisione dell'amministrazione vista la situazione emergenziale. Tra i punti all'ordine del giorno, la scadenza versamento Tosap e Iipp, che come annunciato dal sindaco Giulivi nei giorni scorsi, se approvata, slitterà al 20 maggio, per agevolare le famiglie che si trovano a vivere situazioni di disagio per il blocco delle attività lavorative. Al terzo punto c'è anche l'approvazione del piano delle alienazioni e della valorizzazione del patrimonio immobiliare. Al 4° l'adozione programma triennale opere pubbliche triennio 2020/2022 ed elenco annuale dei lavori anno 2020 e programma biennale degli acquisti di forniture e servizi 2020/2022; in tal senso, come già annunciato da sindaco , ci potrebbero essere degli slittamenti per quanto concerne opere pubbliche previste nell'immediato a favore delle famiglie e aziende, punto tra l'altro all'odg. Altro punto importante il bilancio di previsione per il triennio 2020-2022 e il riconoscimento del debito fuori bilancio. Leggi anche: Famiglia cinese dona mascherine al Comune All'ordine del giorno come già preannunciato anche le “Richieste e prime misure urgenti da attuare per il sostegno economico a famiglie, lavoratori e imprese, connesse all'emergenza epidemiologica da Covid-19": esame ed approvazione. La presidente del consiglio comunale Federica Guiducci annuncia che “considerata l'emergenza Covid-19, la seduta si svolgerà all'interno della sala consiliare, senza la presenza del pubblico ed in modo da assicurare la distanza di oltre un metro tra tutti i gli amministratori partecipanti ed il personale di segreteria. Sarà comunque assicurata la ripresa dell'intera seduta e la sua trasmissione in streaming sui canali social della Città di Tarquinia”.