Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Coronavirus, il comandante dei vigili del fuoco di Viterbo è positivo. Dirige le attività dalla quarantena

Paolo Di Basilio
  • a
  • a
  • a

Coronavirus, il comandante dei vigili del fuoco di Viterbo è positivo. Dirige le attività dalla quarantena. Il comandante dei vigili del fuoco di Viterbo positivo al coronavirus. La voce del contagio si era diffusa con insistenza nella mattinata di ieri ed è stata confermata dallo stesso ingegner Davide Pozzi verso l'ora di pranzo con un comunicato ufficiale.  La nota ufficiale è di poche righe: “Si comunica che il comandante dei vigili del fuoco di Viterbo, ingegner Davide Pozzi, è risultato positivo al tampone per la diagnosi da Sars-Cov-2. Le condizioni di salute del comandate sono buone e questo gli consente di continuare a coordinare dalla sua abitazione di Viterbo l'attività del comando”. Leggi anche: Positivo il comandante dei vigili di Viterbo Il 27 marzo in provincia di Viterbo si sono registrati altri 16 contagi. Undici sono a Viterbo: si tratta di persone comunque legate da vincoli di parentela e vicinanza con persone risultate positive nei giorni scorsi. Sedicesimo caso a Tarquinia non legato ai contagiati rilevati precedentemente. Si tratta di un'infermiera che lavora in una struttura sanitaria di Civitavecchia dove ci sono stati degli ospiti positivi. Si è in attesa dell'esito dei tamponi sui familiari e sulle persone che sono entrate in contatto con lei. A Montalto di Castro infettata una donna di 65 anni che nei giorni scorsi però non era stata in casa. Sono stati effettuati i test sul marito e il figlio che abitano con lei, si attendono gli esiti. A Fabrica di Roma contagiata una quarantenne che già da giorni era in isolamento. Leggi anche: Nella Tuscia 16 nuovi contagi Era in quarantena anche l'anziano di Gallese risultato positivo. I figli gestiscono una ferramenta e da ieri, secondo quanto riferito dal sindaco Danilo Piersanti su Facebook, hanno deciso in vi precauzionale di chiudere l'attività e mettersi in isolamento. Un altro caso è stato registrato a Montefiascone. Il totale ora arriva a 197 casi di coronavirus dall'inizio dell'emergenza, compresi i 5 trattati da altre Asl. Leggi anche: Tuscania, zero contagi. Il sindaco: "Aspettiamo l'esimo di alcuni tamponi" A Tuscania ieri è stata una giornata di tregua. Zero contagi, anche se il sindaco Fabio Bartolacci, nel consueto video per informare la cittadinanza, ha detto che si è in attesa dell'esito di alcuni tamponi. La buona notizia arriva dagli esiti sui tamponi fatti a clienti e persone entrate in contatto con la farmacia Anna Ventura, chiusa dopo che il marito della titolare è risultato positivo. Hanno dato tutti esito negativo.